Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Costone e Montevarchi chiedono scusa

default_image

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Dopo i brutti fatti avvenuti al Palaorlandi (leggere qui), per i quali sono arrivate pesanti conseguenze disciplinari (leggere qui), il Costone Siena e la Fides Montevarchi hanno emesso un comunicato congiunto con il quale "desiderano porre le proprie scuse - si legge - a tutti i presenti e agli sportivi in genere per quella che rappresenta una brutta pagina nella lunga storia cestistica delle due società. Già dalla serata di domenica è stata avviata una profonda fase di riflessione interna e condivisa tra i due club, consapevoli che certi fatti non si devono né si possono mai assolvere. Entrambe le parti hanno mostrato da subito la ferma e determinata volontà di collaborare per ripristinare insieme, nei rispettivi ambiti, la serenità necessaria a proseguire nel campionato e nell'attività di promozione della pratica sportiva, con pieno rispetto per gli appassionati, gli sportivi e i tesserati”.