Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Lesione al midollo: Manuel Bortuzzo non potrà più camminare

Mauro Barzagna
  • a
  • a
  • a

Manuel Bortuzzo non tornerà a camminare perché il proiettile con cui è stato colpito sabato notte a Roma, nel quartiere Axa, ha compromesso il midollo spinale in modo irreparabile. A confermarlo è stato Alberto Delitala, direttore del dipartimento di Neurochirurgia dell'ospedale San Camillo di Roma, dove Manuel, 19enne promessa del nuoto italiano, è ricoverato. "Nonostante la decompressione del midollo eseguita con i mezzi più avanzati, il midollo spinale non conduce", ha spiegato Delitala. E dalle analisi è emersa una "lesione midollare completa. Al momento pensiamo non possa esserci una ripresa funzinale del movimento delle gambe". Il ragazzo è ancora sedato e sottoposto a ventilazione meccanica artificiale ma i suoi parametri vitali sono buoni. Appena sarà ritenuto fuori pericolo e staccato dal respiratore sarà trasferito in un centro di riabilitazione "per consentire di riprendere una vita anche in presenza di lesione midollare", afferma Delitala.