Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Multe, conto salato per i cittadini

Esplora:

Riccardo Pagliantini
  • a
  • a
  • a

Automobilisti indisciplinati, quasi 160mila euro di multe nel 2017. E' il risultato dell'attività della polizia municipale Amiata Val d'Orcia. Al corpo associato, che ha come responsabile il comandante Alberto Piccinetti, fanno capo i comuni di Abbadia San Salvatore, Castiglione d'Orcia, Piancastagnaio, Radicofani e San Quirico d'Orcia. Sono state accertate complessivamente 3035 sanzioni, per un importo irrogato di 159.096 euro, 838 delle quali (importo di 42.703 euro) nel solo distretto di Abbadia San Salvatore; 148 (importo pari a 12.181 euro) nel distretto di Castiglione d'Orcia; 312 (importo pari a 15.490 euro) nel distretto di Piancastagnaio; 119 (somma pari a 7.511 euro) nel distretto di Radicofani e ben 1618 nel distretto di San Quirico d'Orcia, per un totale irrorato di 81.211 euro. Le sanzioni hanno riguardato principalmente le auto in sosta vietata all'interno del centro abitato, ma anche violazioni per eccesso di velocità sulle strade delle aree abitate, violazioni per omessa revisione periodica dei veicoli (56 infrazioni su 13 controlli), infrazioni che complessivamente hanno portato a una perdita di 240 punti sulle patenti.