Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Del Grande riabbraccia familiari e amici

Alfredo Doni
  • a
  • a
  • a

"Sto bene, il problema è stata la detenzione, la privazione della libertà personale. Non ho subito alcun tipo di violenza". Sono state le prime parole di Gabriele Del Grande, parlando con i cronisti a Bologna poco dopo il suo arrivo nella mattinata di lunedì 24 aprile. Il giornalista ha aggiunto: "Sono stato vittima di una violenza istituzionale. Quello che mi è successo è illegale, un giornalista privato della libertà mentre sta svolgendo un lavoro in un paese amico". Ad accoglierlo c'era il ministro degli Esteri, Angelino Alfano.