Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Gianna Nannini e Italia 90: "L'abbraccio a Diego Maradona… Sua figlia si chiama Giannina in mio onore"

Il titolo de La Nacion, il quotidiano argentino che ha intervistato Gianna Nannini

Nicola Uras
  • a
  • a
  • a

Trent'anni fa si disputò il Mondiale di calcio in Italia nel 1990, vinse la Germania ma la partita tra Italia e Argentina, in semifinale, passò alla storia con Napoli e il San Paolo a sostenere Diego Armando Maradona. E pure la canzone "Un'estate italiana" di Gianna Nannini ed Edoardo Bennato è passata alla storia come la più bella di tutte quelle scritte in occasione dei mondiali di calcio. La cantante senese è stato intervistata dal quotidiano argentino La Nacion (clicca qui) e ha ricordato la prima partita a San Siro preceduta dalla sua esibizione. “Quello fu un giorno magico. L'abbraccio che ci demmo io e Diego Armando Maradona... sappiamo solo Diego e io come fu. E resterà nella storia. Quell'abbraccio di Maradona mi restò attaccato al corpo e al cuore" racconta Gianna. "Era un mio fan ed è per questo che chiamò sua figlia Giannina” svela la cantante senese che poi ha anche aggiunto: “Non lo vidi più da quando smise di giocare in Italia. Un giorno mi piacerebbe tornare a rivedere Diego per tornare ad abbracciarlo. Mi amava molto come cantante”. Guarda anche Gianna Nannini e l'ultimo 1 maggio.