Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Coronavirus Siena, la polizia municipale porta i computer a due studenti che non li avevano

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

L'emergenza Coronavirus costringe i ragazzi a rimanere a casa e, per proseguire nel miglior modo possibile il percorso scolastico, a seguire lezioni a distanza. Con tutto quello che può comportare a livello di disagi, dai problemi di linea e connessione fino alla mancanza del computer su cui lavorare. A tal proposito, gli agenti della polizia municipale di Siena hanno consegnato 2 pc ad altrettanti studenti della Cecco Angiolieri. La dirigente scolastica aveva contattato l'assessore all'istruzione del Comune, Paolo Benini, spiegando che i due necessitavano di quel supporto tecnologico per poter partecipare alle videolezioni e che l'istituto ne aveva alcuni a disposizione, ma era impossibile, viste le restrizioni, farglieli avere. L'amministrazione comunale si è cosi attivata con la polizia municipale che ha appunto effettuato la consegna.