Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Porto il Palio nel cuore: dopo il Leocorno ecco la Lupa

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

Dopo il Leocorno, dal 3 dicembre sarà in distribuzione il gioiello della contrada della Lupa. L'iniziativa sta ottenendo un successo oltre ogni aspettativa, senesi e contradaioli hanno apprezzato l'idea di unire il quotidiano ad oggetto della propria contrada. Il gioiello delle contrade è già un elemento irrinunciabile per tanti senesi che nei giorni scorsi hanno voluto assicurarsi l'originale creazione dei laboratorio artigianale Stefirò. Irrinunciabile, perché lo stemma acquistato insieme al Corriere di Siena a 3,80 euro, è stato scelto dai senesi di ogni età come elemento caratteristico del proprio look. Le contradaiole lo mostrano già come abbellimento degli orecchini, unito a campanelle di ogni foggia, oppure come ciondolino di collane, le più fantasiose. Ma c'è anche chi lo ha scelto per metterlo al braccialetto del proprio bambino appena nato o per cucirlo sulla culla come portafortuna, come elemento distintivo della propria appartenenza fin dai primi giorni di vita. Originali coloro che lo hanno aggiunto al proprio cellulare tramite un cordoncino e chi invece lo ha voluto come elemento glam per la borsetta. Insomma i nostri fedeli lettori che hanno gradito i gioielli delle contrade proposti dal Corriere di Siena stanno dimostrando grande fantasia. Ecco perché abbiamo pensato di rendere merito alla loro creatività, invitandoli ad inviare in redazione, tramite l'email [email protected] ,le loro foto con i gioielli messi in bella mostra, secondo il loro gusto. Le foto saranno pubblicate sul vostro quotidiano preferito nei prossimi giorni, certi che sarete ancora al nostro fianco in questa iniziativa che sta andando a gonfie vele. Sono moltissimi coloro che hanno fatto una scelta "diciassettina", collezionando l'intera creazione con tutti i simboli delle contrade. Il contenitori per esporre tutti i gioielli delle 17 contrade (autorizzati dal Consorzio per la tutela del Palio e con il patrocinio della banca Monte dei Paschi) di Siena) potrà essere richiesto alla gioielleria Cigna in via Montanini 55. Il gioiello del cuore che raffigura gli emblemi delle contrade è anche un regalo molto ambìto, molti nostri lettori ci dicono di averlo scelto per far felici i propri cari sotto l'albero di Natale. E allora non perdete gli appuntamenti in edicola, gli altri gioielli saranno disponibili i prossimi lunedì, mercoledì e venerdì seguendo il rigoroso ordine alfabetico delle contrade. C'è un simbolo nel cuore. C'è in ogni contradaiolo. Sì perché quel simbolo è la raffigurazione universalmente riconosciuta di un'identità incancellabile, è la forza di una profonda e gelosa appartenenza alla propria terra, ad un popolo, alla sua dimensione sentimentale, al suo carattere passionale e orgoglioso. C'è tutto questo dietro ai diciassette simboli delle contrade ed è per questo motivo che nella vita di ogni contradaiolo distinguersi attraverso il proprio emblema è una necessità irrinunciabile. Così si spiega il grande successo della nostra iniziativa che va avanti fino al 22 dicembre, quando ci sarà l'ultima uscita con il gioiello dedicato al Valdimontone.