Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena Sport Week end, "sì alle Strade Bianche". E al PalaCus c'è Bebe Vio

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Al momento gli eventi della Siena Sport Week end previste per il prossimo fine settimana e le Strade Bianche sono confermati. Lo sottolinea l'assessore allo sport del Comune di Siena Paolo Benini. “E' bene – spiega – attenersi alle decisioni delle autorità e al momento non ci sono indicazioni in tal senso. Quindi gli eventi sono tutti confermati. E' chiaro che la situazione è in evoluzione”. Nel prossimo week end sono al momento in calendario, fra gli altri, un evento di salto in alto al Palagiannelli, una manifestazione di nuoto “solidale” all'Acquacalda, quindi un allenamento della nazionale paralimpica di schema (con Bebe Vio) al PalaCus, il Baskin day al Costone e “Pattina con i campioni” al velodromo insieme al pattinaggio corsa Mens Sana. La due giorni di ciclismo, con la gara dei professionisti sabato e quella degli amatori domenica (5mila gli iscritti), è in calendario per il 7 e 8 marzo. “Personalmente – spiega Benini – penso che ci si debba affidare di più alla scienza e alla matematica. Ad esempio calcolando di quanto si riduca effettivamente il rischio di contagio nel caso di mancati assembramenti di persone al chiuso. E' chiaro che vietare un certo tipo di manifestazioni e rispettare le norme igienico sanitarie aiuta senz'altro a diminuire il rischio”. “Ricordo – sottolinea Benini – che dalle zone in quarantena non si può uscire, quindi è evidente che chi lo dovesse fare per venire a Siena, per esempio, per uno degli eventi in programma compie un reato penale. Poi ci vuole buonsenso. Per le Strade Bianche siamo in stretto contatto con gli organizzatori di Rcs per capire l'evolversi della situazione e concertare azioni da effettuare. Per esempio per la Terre di Siena Ultramarathon con Uisp abbiamo concordato di inviare una comunicazione cordiale in cui si invitavano i partecipanti a rispettare le normali norme igienico sanitarie”.