Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Azienda vitivinicola della Valdelsa in provincia d Siena evade 35 mila euro di Iva

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

La Guardia di Finanza di Siena, grazie all'efficace dispositivo di controllo economico del territorio e ad una attenta analisi delle risultanze estrapolate dalle banche dati in uso, hanno individuato e sottoposto ad attività ispettiva un'impresa agricola vitivinicola nella Valdelsa senese che aveva evaso oltre 35 mila euro d'Iva. I riscontri effettuati hanno permesso di appurare come l'azienda vinicola – pur in presenza del regime agevolativo speciale per i produttori agricoli che prevede, per tale settore, la forfettizzazione dell'Iva sulle cessioni di prodotti agricoli – si fosse “dimenticata” di presentare le prescritte dichiarazioni ai fini Iva, omettendo di versare più di 35 mila euro di imposta. Immediata da parte delle Fiamme Gialle la segnalazione del soggetto economico all'Agenzia delle Entrate competente per l'accertamento delle imposte evase. Peraltro i finanzieri, al fine di garantire l'effettivo ristoro dell'Erario, hanno prontamente richiesto, nei confronti dell'evasore totale, l'adozione delle misure cautelari in ambito amministrativo. Proprio la preventiva attività di mappatura dei fenomeni evasivi, costantemente operata dal Corpo, consente di orientare gli interventi verso obiettivi selezionati e a rischio evasivo, così da tutelare anche le attività caratterizzanti l'economia del territorio.