Sarteano, "Tamagnini deve portare più rispetto verso la contrada"

Sarteano, "Tamagnini deve portare più rispetto verso la contrada"

Il rione di San Bartolomeo replica alle accuse mosse dal suo ex campione: "Abbiamo fatto altre scelte, ma non c’è nulla di personale"

06.05.2013 - 20:22

0

Simone Tamagnini, già giostratore della contrada di San Bartolomeo di Sarteano per la quale ha portato a casa nel corso degli anni quattro vittorie, è stato invitato dalla sua ex contrada bianco-viola ad “usare un po’ più di educazione e di rispetto nei confronti delle persone che tutto l’anno lavorano, che passano intere stagioni senza usufruire di un giorno di ferie, che sacrificano la famiglia per lavorare nella sede dopo ogni cena mentre altri sono già a casa, che spesso mettono le mani in tasca mentre altri non hanno fatto nemmeno la tessera. Tutto questo per andare in piazza”.
Non è andata giù al direttivo di San Bartolomeo l’intervista che il giostratore ha rilasciato nei giorni scorsi al nostro giornale per dichiararsi “offeso” per il comportamento che la contrada avrebbe avuto nei suoi confronti e per annunciare che quest’anno non avrebbe corso né la seconda Giostra del 14 luglio né quella tradizionale del15 agosto. Tanto che il capitano della contrada Massimo Nocchi ha riunito subito il direttivo per concordare una risposta a Tamagnini.
“Ero convinto - ha detto Nocchi - che dopo un anno passato a parlare e a cercare di capire i motivi che avevano compromesso i rapporti, alla fine i problemi si sarebbero risolti. Evidentemente mi sbagliavo. Simone sa bene che tutto quello che ha dichiarato non è vero”. Di più Nocchi sottolinea che “tutte le decisioni prese dal direttivo sono state regolarmente verbalizzate e riportate in un incontro con tutti i giostratori”.

Nocchi, come è andata allora? “Le scelte a volte possono creare dissapori ma ricordo che anche nelle squadre di calcio non gioca mai l’intera rosa perché qualcuno sta anche in panchina. Simone deve capire che la decisione del direttivo di far correre un altro giostratore (Daniele Cappelletti, ndr) non ha nulla di personale nei suoi confronti. Si voleva solo offrire l’opportunità ad altri di correre almeno qualche palio di agosto. Simone ha accettato di correre la seconda giostra poi, per sua scelta, ha detto di no. Non ci può rimproverare di aver fatto correre un altro giostratore. Ci eravamo chiariti. Non capisco perché ha voluto sottolineare le stesse cose che ci siamo detti più volte: forse per sensibilizzare qualche contradaiolo male informato? Forse per rimarcare che il direttivo è formato da persone che non capiscono niente di giostre e di cavalli?”.

Nocchi, ma lei ha anticipato che vuole smentire alcune altre cose dette da Simone. Quali?
“Simone ci ha accusato di aver portato via i cavalli dalla scuderia di casa sua (che era anche quella della contrada ndr) e di aver distrutto il gruppo. Gli ricordo che è stato proprio lui a chiedercelo perché aveva bisogno di spazio per i suoi cavalli e quelli di suo fratello Fabio, giostratore di San Martino. Simone ha detto che così si contribuisce a sfasciare la contrada: io penso che il contributo lo abbia dato lui con questo suo atteggiamento sul piede di guerra. Dovrebbe riflettere perché in tutti questi anni la contrada ha assecondato ogni richiesta e non ha mai costretto nessuno a fare qualcosa (non c’era bisogno di coinvolgere problemi familiari). Ritengo che ora bisognerebbe lavorare tutti con la massima collaborazione e rispetto per il lavoro altrui soprattutto quando con il cambio di vertice ci sarebbe bisogno di maggior supporto e coesione tra contradaioli. Simone ha detto che vorrà vedere chi saranno i componenti del prossimo direttivo per regolarsi. Gli anticipo che ci sarà una novità: uno dei requisiti richiesti per la candidatura al direttivo sarà quello di saper andare a cavallo”.

A cura di Leonardo Mattioli

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Conte: “Sospese attività sportive in Veneto e Lombardia per domani”

Conte: “Sospese attività sportive in Veneto e Lombardia per domani”

(Agenzia Vista) Roma, 23 febbraio 2020 Conte: “Sospese attività sportive in Veneto e Lombardia” Aumentano i decessi per coronavirus in Italia: due in Lombardia e uno in Veneto. Le vittime sono due anziani, un uomo della Bassa e una donna di Casalpusterlengo. Sono stati riscontrati alcuni casi positivi a Milano e Torino. Dopo un consiglio dei Ministri straordinario presso la sede della Protezione ...

 
Conte: “Sospendere Schengen? Ma che vogliamo fare dell’Italia un lazzaretto?”

Conte: “Sospendere Schengen? Ma che vogliamo fare dell’Italia un lazzaretto?”

(Agenzia Vista) Roma, 23 febbraio 2020 Conte: “Sospendere Schengen? Ma che vogliamo fare dell’Italia un lazzaretto?” Aumentano i decessi per coronavirus in Italia: due in Lombardia e uno in Veneto. Le vittime sono due anziani, un uomo della Bassa e una donna di Casalpusterlengo. Sono stati riscontrati alcuni casi positivi a Milano e Torino. Dopo un consiglio dei Ministri straordinario presso la ...

 
Conte ai contagiati: “ Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona”

Conte ai contagiati: “ Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona”

(Agenzia Vista) Roma, 23 febbraio 2020 Conte ai contagiati: “ Vi abbraccio, Italia vi è vicina e non vi abbandona” Aumentano i decessi per coronavirus in Italia: due in Lombardia e uno in Veneto. Le vittime sono due anziani, un uomo della Bassa e una donna di Casalpusterlengo. Sono stati riscontrati alcuni casi positivi a Milano e Torino. Dopo un consiglio dei Ministri straordinario presso la ...

 
Speranza: “Decreto per fermare virus può essere esteso anche ad altre regioni"

Speranza: “Decreto per fermare virus può essere esteso anche ad altre regioni"

(Agenzia Vista) Roma, 23 febbraio 2020 Speranza: “Decreto per fermare virus può essere esteso anche ad altre regioni” Aumentano i decessi per coronavirus in Italia: due in Lombardia e uno in Veneto. . Le vittime sono due anziani, un uomo della Bassa e una donna di Casalpusterlengo Sono stati riscontrati alcuni casi positivi a Milano e Torino. Dopo un consiglio dei Ministri straordinario presso la ...

 
Il paradiso delle signore, verso un nuovo triangolo amoroso: Clelia tra Ennio e Luciano

Soap

Il paradiso delle signore, verso un nuovo triangolo amoroso: Clelia tra Ennio e Luciano

Sono i triangoli amorosi a incollare allo schermo i telespettatori di Rai1 nella fiction Il paradiso delle signore, che ha raggiunto il record del 17% di share. Ce ne sono in ...

23.02.2020

Samanta Togni e Mario Russo, luna di miele finita. Lei: "Torno in Italia con il mio uomo discolo"

Social

Samanta Togni e Mario Russo, luna di miele finita. Lei: "Torno in Italia con il mio uomo discolo"

Luna di miele terminata per Samanta Togni e Mario Russo. La ballerina professionista di Terni, già protagonista di Ballando con le Stelle, e il chirurgo, tornano in Italia. ...

22.02.2020

Video Elettra Lamborghini, scatenata in bagno: la twerking queen canta col soffione della doccia

Social

Video Elettra Lamborghini scatenata in bagno: canta col soffione della doccia

Scatenata Elettra Lamborghini. Un'altra singolare interpretazione della sua Musica e il resto scompare, la canzone presentata sul palco del Festival di Sanremo. L'ereditiera ...

22.02.2020