Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Fusina: "C'è una speranza di andare alle Final 8 ma teniamo i piedi per terra"

Marco Decandia
  • a
  • a
  • a

La Ego handball ha ripreso a lavorare in vista della prossima partita a Fondi, contro Gaeta. “Per prepararci al primo impegno dell'anno - spiega il coach Alessandro Fusina - non c'è tanto tempo dal punto di vista atletico e fisico. Sarà un match importantissimo perché fare punti fuori casa è complicato per tutti”. Giunti all'ultima giornata di andata della serie A1, resta accesa una minima speranza di qualificarsi per le Final 8 di Coppa Italia: “Non dipende solo da noi: servirebbero la nostra vittoria e la sconfitta del Bressanone in casa con il Cologne. Non è un nostro chiodo fisso, ma sarebbe una bella iniezione di fiducia per la squadra e una cosa prestigiosa per una società giovane come la nostra. Teniamo i piedi per terra perché il nostro obiettivo è la salvezza”