Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Siena in casa aspetta il derby contro Follonica

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Nuovo appuntamento sulla pista di casa per il Siena Hockey che nella quinta giornata di ritorno del campionato di serie B riceve sabato 10 marzo la visita dello SCS 84 di Follonica. Come tutte le partite che rimangono fino al termine della regular season, anche in questo caso per i ragazzi di Biancucci l'imperativo è vincere per mantenersi agganciati al gruppo che insegue i due posti disponibili per la final eight. A maggior ragione nella gara odierna, dal momento che gli ospiti precedono i senesi in classifica di 5 lunghezze, unitamente al Viareggio ed all'altra società della cittadina tirrenica, tutte appaiate al secondo posto a quota 22 punti, con queste ultime fra l'altro impegnate in questo turno nello scontro diretto. Considerando il fatto che il Maliseti appare chiaramente intenzionato ad allungare il passo, dall'alto dei suoi 27 punti, ecco che in realtà la battaglia per i play off è aperta per un solo posto, a meno di possibili ma oggettivamente poco probabili battute di arresto della capolista pratese. Si sta delineando in buona sostanza una situazione simile a quella verificatasi lo scorso anno, con la non trascurabile eccezione che nella stagione 2016/17 era il Siena a fare da lepre nel gruppo in lotta per i play off, mentre stavolta tocca ai senesi inseguire, avendo accumulato un ritardo importante ma non incolmabile. E' di tutta evidenza come i bianconeroverdi non hanno altre possibilità di incappare in battute a vuoto, dal momento che le loro ambizioni dipendono in questa fase non solo dai risultati che riusciranno ad ottenere, ma anche da quanto accadrà sulle altre piste. Sotto questo profilo, il turno odierno riveste una notevole importanza proprio per via degli scontri diretti che contemporaneamente sono in programma: assodato il fatto che Achilli e compagni hanno l'obbligo della vittoria a tutti i costi, occorrerà stare anche alla finestra per vedere cosa succederà a Viareggio, gara per la quale in casa senese si fa il tifo per un pareggio, dato che questo risultato avrebbe l'effetto di accorciare ulteriormente le distanze fra i pretendenti al posto nei play off. Il gruppo senese arriva all'appuntamento odierno sulle ali della soddisfacente vittoria contro il Prato, maturata al termina di una gara accorta e gestita con intelligenza tattica, atteggiamento questo che sarà necessario replicare anche contro lo SCS. La società follonichese dispone poi di una rosa di giocatori di ottima qualità, con un mix interessante di esperienza e freschezza atletica: ai veterani Salvadori, Matassi, Nerozzi e Giabbani si affiancano giovani provenienti dal vivaio dell'altra società della cittadina maremmana che ha sempre prodotto elementi di qualità. Si tratta quindi di un gruppo che presenta pochi punti deboli e che anche lo scorso anno ha creato non pochi problemi al Siena: non c'è da dubitare quindi che anche in questa occasione si tratterà di una gara tirata vista anche l'importanza della posta in palio. Ma il fine settimana del Siena Hockey prevede anche il ritorno in pista dei giovanissimi della Under 13, impegnati anche loro sulla pista di Colonna S. Marco domenica alle ore 11 contro i pari età del Follonica C. I ragazzi di Mantovani stanno crescendo partita dopo partita e vogliono sicuramente riscattare la gara di andata quando furono sconfitti di misura al termine di una partita combattuta, penalizzati forse dai troppi errori in fase di conclusione. C'è quindi voglia di rifarsi e le capacità ci sono tutte: ai ragazzi il compito di sfruttarle al meglio.