Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

La senese Alice Volpi sul tetto del mondo

Andrea Bianchi
  • a
  • a
  • a

Siena esulta ed abbraccia Alice Volpi che dopo l'argento di pochi giorni fa, conquista l'oro mondiale a squadre. Una notizia straordinaria, Volpi sul tetto del mondo, una soddisfazione unica che regala gloria all'Italia della scherma. Lo scorso anno arrivò la sconfitta in finale contro la Russia, stavolta il fioretto femminile italiano centra l'obiettivo. Cambiano le ragazze in pedana, ma la squadra azzurra rimane da sogno, non a caso ribattezzata tempo fa Dream Team. Arianna Errigo, Camilla Mancini, Martina Batini e la senese della Chiocciola, Alice Volpi. Dopo il titolo europeo vinto lo scorso mese, hanno riportato l'Italia all'oro Mondiale, il sedicesimo della storia, il sesto degli ultimi otto anni. Azzurre mastodontiche, superiori, una avanzata professionale dimostrata tutta nella finale, vinta per 45-25 contro gli Stati Uniti. È stata Arianna Errigo ad indirizzare subito la sfida, ben aiutata da Camilla Mancini, protagonista assoluta nei due turni precedenti, ed Alice Volpi. È stata la seconda rotazione a fare la differenza: dal 15-8 dei primi tre assalti, si è passati al 30-13 del sesto. Una finale trasformatasi dunque in una passerella, chiusa dalla “capitana” Errigo, che ha portato l'Italia al trionfo con venti lunghezze nette di vantaggio, 45-25. Un trionfo meritato che suggella ancora una volta la bontà della scuola azzurra di fioretto femminile dopo le due medaglie individuali (Errigo e Alice Volpi alla quale è sfuggito l'oro solo per una stoccata). E' festa grande per l'Italia, è festa grande per Alice Volpi, dalle pedane senesi del Cus fino al tetto del mondo. Un successo che riempie di gloria ed orgoglio anche Siena.