Cerca
Logo
Cerca
Edicola digitale
+

Palio di Siena, battesimi nelle contrade Civetta e Drago: le foto

  • a
  • a
  • a

Palio di Siena, giornata di festa nelle contrade della Civetta e del Drago con due battesimi. Ecco alcune foto delle cerimonie di ieri. Per la Civetta si conlcude oggi un fine settimana lungo di festeggiamenti, che ieri ha vissuto il brivido del battesimo contradaiolo, il primo officiato dal priore Andrea Bonacci, che era già in carica l’anno scorso ma non aveva potuto dare appuntamento ai nuovi contradaioli del Castellare a causa della pandemia per Covid che nel 2020 ha cancellato tutto. In questo 2021 qualche spiraglio si è aperto e i civettini, spostando in avanti la propria festa titolare (in genere in calendario a giugno), hanno potuto attendere tempi migliori e ritrovare un po’ di normalità.

 

Vedere il Drago girare in città, fino al 2019, è sempre stato sinonimo di una cosa ben precisa: suono di chiarine in piazza del Campo, elettricità e adrenalina, trifore che si aprono, popoli in festa e altri a masticare amaro per il responso della sorte. Le sete di Camporegio, infatti, in genere vengono spiegate al vento nell’ultima domenica di maggio, nel giorno dell’estrazione delle contrade per il Palio di luglio. Dopo lo stop del 2020 e le incertezze di quest’anno, il Covid ha stravolto i rituali, ma il popolo di via del Paradiso, alla fine, è soddisfatto della circostanza che oggi la comparsa possa sfilare per rendere omaggio alle consorelle e alle autorità, come lo è stato ieri nel vedere il ritorno dei battesimi. In attesa di tempi migliori, auspicati già dal 2022, ogni passo avanti è una conquista ben accetta. Per trepidare sotto il Palazzo pubblico l’appuntamento al momento è rimandato.

Servizio integrale sul Corriere di Siena di domenica 22 agosto in edicola