Corse in provincia

A Buti sorteggiate le accoppiate per il palio, presenti anche i senesi

12.01.2020 - 23:36

0

Buti la domenica dell'estrazione delle batterie si sveglia con il giallo Ribelle da Clodia, una storia che però nelle ore successive già prende contorni diversi e il sospetto sulla effettiva presenza del miglior mezzosangue d'Italia al palio si sgonfia rapidamente. Sorteggiate le batterie con una sicurezza acquisita nell'era ormai consolidata degli angloarabi e cioè che essere la contrada del Signore, quella estratta nella terza batteria non sia più così un vantaggio, poiché questa tipologia di cavallo ha una resa diversa rispetto al purosangue e anzi può necessitare di più metri nelle gambe per raggiungere il top della prestazione. Lo dimostrano i volti poco soddisfatti dei ragazzi di Pievania che sulla carta con Gavino Sanna e Violenta da Clodia possono ambire alla vittoria ma che si sentono già sfavoriti dal sorteggio che li sceglie proprio come contrada del Signore. Le bestie nere, a detta di tutti i capo contrada, quelle cioè da evitare in batteria sono Umatilla e Brigantes, la loro velocità e sveltezza abbinate ai pesi leggeri sopra, Fenu e Cuccinella fanno paura; la sorte li distribuisce in maniera equa, il soggetto di scuderia Atzeni in Ascensione nella prima batteria a sfidarsi con La Croce con Tiepolo e Fiori e San Rocco con Mulas e Ribelle, Brigantes in San Michele nella seconda contro San Francesco con Di Stasio e Vankook e San Nicolao con lo Zedde e Vanadio da Clodia. Su tutto una certezza, che il peso a Buti sarà come sempre una forte discriminante. Sul fronte mossiere, i rumors convergono sulla riconferma di Milone. Tra i volti della domenica presenti a Buti, Marco Monteriso ormai ospite fisso a scuderia Mari e che l'anno scorso corse il suo primo Palio di Buti in Ascensione proprio su Umatilla:" Lei - spiega - in velocità è imbattibile, la prima batteria è una finale annunciata, poi c'è Gavino, che qui detta legge e che si candida a diventare un po' il Bruschelli di Buti. L' anno passato purtroppo  ho pagato l'inesperienza nel contesto Palio, ora a 40 anni suonati faccio il ragazzo a terra da Brio. Se monto a pelo? No, non ho questa velleità. Mi diverto da Andrea, ho anche montato Preziosa, che è davvero una bomba, ma mi limito a portare la mia esperienza senza allargarmi alla provincia". Monteriso non disdegna nemmeno battute quando gli viene ricordato che nel 2019 incantò tutti in batteria però: "Li ho incantati così tanto che quest'anno sono a piedi. Battute a parte, me ne sto lontano, l'unica esperienza che ho avuto di Palio, cioè l'anno scorso, mi ha insegnato a conti fatti che è meglio arrivare ultimi che secondi. Questo l'ho ben chiaro, poi mi prendo il tempo per decidere cosa farò da grande".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cultura nella Milano del Coronavirus: ci salverà Franz Kafka?

Cultura nella Milano del Coronavirus: ci salverà Franz Kafka?

Milano, 29 feb. (askanews) - Riproponiamo, in questi giorni di vita culturale chiusa per ordinanza delle autorità sul Coronavirus, la videorecenzione della mostra inaugurata in Fondazione Prada a Milano poche ore prima dello scoppio dell'emergenza. Tre momenti per comporre un ritratto, in assenza e ovviamente parziale, del più grande scrittore del XX secolo - ci assumiamo la responsabilità del ...

 
Mi dovete proteggere su Camera con Vista su La7

Mi dovete proteggere su Camera con Vista su La7

(Agenzia Vista) Roma, 28 febbraio 2020 Mi dovete proteggere su Camera con Vista su La7 Camera con Vista, la trasmissione di Alexander Jakhnagiev in onda su La7 domenica 1 marzo alle 09.45 e in replica lunedì alle 01.40. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Coronavirus, il papà di Niccolò: “Riprenderà la scuola e ha detto che tornerà in futuro in Cina”

Coronavirus, il papà di Niccolò: “Riprenderà la scuola e ha detto che tornerà in futuro in Cina”

(Agenzia Vista) Roma, 29 febbraio 2020 Coronavirus, Papà di Niccolò: “Riprenderà la scuola e ha detto che tornerà in futuro in Cina” “Riprenderà la scuola e ha detto che tornerà in futuro in Cina” queste le parole del padre di Niccolò, il minorenne tornato dalla Cina e ricoverato allo Spallanzani di Roma per effettuare i test sul coronavirus. Niccolò è stato dimesso oggi dall’ospedale Fonte: ...

 
Coronavirus, la mamma di Niccolò: “Finalmente è finita, è stata dura”

Coronavirus, la mamma di Niccolò: “Finalmente è finita, è stata dura”

(Agenzia Vista) Roma, 29 febbraio 2020 Coronavirus, la mamma di Niccolò: “Finalmente è finita, è stata dura” “Finalmente è finita, è stata dura” queste le parole della mamma di Niccolò, il minorenne tornato dalla Cina e ricoverato allo Spallanzani di Roma per effettuare i test sul coronavirus. Niccolò è stato dimesso oggi dall’ospedale Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
Francesco Gabbani a Subasio Music Club dopo il successo a Sanremo con Viceversa. Ecco come partecipare

MUSICA

Francesco Gabbani a Subasio Music Club dopo il successo a Sanremo con Viceversa. Ecco come partecipare

Dopo il successo ottenuto al Festival di Sanremo 2020 con “Viceversa”, che gli è valso il podio, e l’uscita dell’album, che prende il nome dal brano presentato all’Ariston, ...

29.02.2020

Anticipazioni del Paradiso delle signore: il cuore di Clelia batte sempre per Luciano. Il destino di Ennio

Soap

Anticipazioni del Paradiso delle signore: il cuore di Clelia batte sempre per Luciano. Il destino di Ennio

Nel Paradiso delle signore, la fiction in onda ogni pomeriggio su Rai1, sembra sempre più lontana la possibilità che la storia tra la capocommessa Clelia (Enrica Pintore) e ...

29.02.2020

Revocato il divieto di avvicinamento allo stalker che molestava Sabrina Ferilli

ONANO

Revocato il divieto di avvicinamento allo stalker che molestava Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli perseguitata, è tornato libero del tutto l’uomo condannato per stalking ai suoi danni. Il giudice Salvatore Iulia, che nei giorni scorsi gli aveva inflitto un ...

29.02.2020