Fase 2

A Siena parrucchieri e barbieri presi d'assalto, chi ha 400 prenotazioni e chi sala d'attesa in strada Le foto

20.05.2020 - 22:35

0

La fase 2 dell'emergenza Coronavirus a Siena è iniziata con l'assalto a parruccherie e saloni. Fino a quattrocento clienti prenotati e persino sale d’aspetto in strada. Dopo un lungo dibattito ed accese proteste, anche la categoria dei parrucchieri ha potuto alzare le serrande e accendere le luci dei saloni. Due mesi estenuanti, nei quali il timore di non riuscire a riprendere le attività ha caratterizzato gran parte del lockdown ma già con la prima giornata di lavoro regnano ottimismo e soddisfazione. “Domenica è stata una giornata molto difficile – racconta Massimo Bucciarelli del Centro Immagine – Fino all’ultimo non abbiamo saputo se sarebbe stato possibile riaprire. Il primo giorno, però, siamo ripartiti alla grande. Ci siamo organizzati seguendo tutte le normative e la gestione dei clienti in salone scorre in modo tranquillo”. Ad incoraggiare è il grande numero di prenotazioni e l’entusiasmo che la cittadinanza sta mostrando nei confronti degli operatori del benessere: “Contiamo circa 400 clienti in attesa. Ci aspetta un mese di fuoco e la gente continua a chiamare. Rivedere le persone, guardarle mentre si osservano allo specchio, riempie il cuore. Quello che prima era routine, adesso è pura meraviglia: anche i problemi di tutti i giorni sono diventati piacevoli”.

Fermento anche per il salone Sandro&Luisa: “Sta andando bene. Ovviamente è un momento di rodaggio per abituarci e organizzarci bene con tutte le disposizioni, quindi abbiamo preferito non eccedere negli appuntamenti per non avere un affollamento – spiega Luisanna Piras – Però, nei prossimi giorni abbiamo già tanti clienti che hanno prenotato il loro appuntamento. Diciamo che anche le persone erano in attesa della riapertura”. Si respira un forte entusiasmo, anche se abituarsi ai dispositivi di sicurezza e alle norme imposte dal decreto governativo, non è facile. Qualche difficoltà in più riscontrata da chi lavora da solo: “Gli appuntamenti ci sono, ma essendo da sola non posso comunque servire tante persone insieme – dichiara Lucia Fattori di Lucia Hair Body – I problemi maggiori li ho riscontrati a causa del ritardo con cui sono state diffuse le linee guida: ho dovuto avvisare le clienti che c’era la possibilità di dover annullare tutto. Ci dobbiamo abituare ai dispositivi, i guanti usa e getta sono diventati introvabili”. I maggiori problemi sono di carattere economico. “Le spese sono rimaste quelle. I contributi comunque vanno pagati. Per quanto riguarda le bollette, qualche utenza è stata rimandata ma ritroverò tre fatture a settembre. Così non si risolve il problema”. Resta, comunque, la felicità di tornare al lavoro dopo tanto tempo. La gioia è anche quella di riprendere i contatti umani: “Dopo due mesi di chiusura, le mie clienti mi attendevano a gloria. Questa prima settimana ho molti appuntamenti. Speriamo continui così”.

Fuori dal parrucchiere La saletta, in via del Cavallerizzo, sono state sistemate le sedie: i clienti si accomodano lì, in strada, in attesa del proprio turno. All’interno del locale vigono infatti le restrizioni sul numero massimo di persone che possono entrare. “Abbiamo trascorso tre intere giornate a rispondere alle prenotazioni”, commenta Francesco Ghini. Che aggiunge con il sorriso: “Sembrava di essere ad un centralino da quante telefonate sono arrivate. Abbiamo già la settimana piena di appuntamenti. L’importante era tornare a lavorare – afferma Ghini – Siamo ripartiti con tutte le precauzioni del caso, indossando i guanti e le mascherine e mantenendo le distanze. Ringraziamo il Comune che ci ha concesso il suolo pubblico, per noi è una importante opportunità. In questi mesi le bollette sono continuate ad arrivare, abbiamo tante spese, poter riprendere a lavorare per noi era fondamentale”.

Arianna Falchi e Gennaro Groppa

 

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato

Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 Dl Scuola, il Governo pone questione fiducia al Senato Il Governo ha posto la questione di fiducia sul dl scuola all'esame dell'aula del Senato / Senato Tv Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

 
A Praga la partita di calcio si guarda dall'auto al drive-in

A Praga la partita di calcio si guarda dall'auto al drive-in

Praga, 28 mag. (askanews) - Lo Sparta Praga ha perso 2 a 1 contro il Viktoria Pilsen, seconda in classifica ma la vera notizia è che, a causa della pandemia di Covid-19 in atto, i tifosi hanno seguito la partita direttamente dalla propria auto (o giù di lì) su un maxischermo, in un drive-in. In tempi di distanziamento sociale, succede anche questo. In Repubblica ceca il campionato di calcio è ...

 
L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo

L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo

(Agenzia Vista) Roma, 28 maggio 2020 L'abbraccio delle Frecce Tricolori avvolge Cagliari e Palermo Continua il tour delle Frecce Tricolori, ecco le immagini del terzo giorno. Questa volta l'abbraccio tricolore ha avvolto le città di Cagliari e Palermo, capoluoghi delle due principali isole del nostro Paese. Il passaggio della Pattuglia Acrobatica Nazionale dell'Aeronautica Militare continuerà su ...

 
Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui"

Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui"

(Agenzia Vista) Milano, 28 maggio 2020 Sala ricorda Tobagi: "Tutti noi milanesi dobbiamo sentrici come lui" Il sindaco di Milano Beppe Sala nel suo video messaggio quotidiano da Palazzo Marino ai cittadini: "Tutti noi milanesi dobbiamo alle volte sentirci un po' Walter Tobagi. Non avremo le sue capacità, ma nel nostro piccolo dobbiamo sentirci capaci di trarre insegnamento da questi modelli e ...

 
Stasera in tv 28 maggio 2020, Femmine contro maschi su Canale 5 con Claudio Bisio: anticipazioni

Televisione

Stasera in tv 28 maggio 2020, Femmine contro maschi su Canale 5 con Claudio Bisio: anticipazioni

Il film Femmine contro maschi va in onda stasera, giovedì 28 maggio 2020, su Canale 5. Una pellicola di Fausto Brizzi del 2011, con Claudio Bisio, Nancy Brilli, Salvo Ficarra,...

28.05.2020

Uomini e Donne di oggi giovedì 28 maggio: le anticipazioni. Discussione con l'Alchimista

Televisione

Uomini e Donne di oggi giovedì 28 maggio: le anticipazioni. Discussione con l'Alchimista

Va in onda una nuova puntata di Uomini e Donne condotto da Maria De Filippi, oggi giovedì 28 maggio 2020, alle 14,45, su Canale 5. Al centro della puntata - secondo le ...

28.05.2020

Stasera in tv 28 maggio, su Rai Premium (canale 25) "The Resident": appassionante serie televisiva

Televisione

Stasera in tv 28 maggio, su Rai Premium (canale 25) "The Resident": appassionante serie televisiva

Va in onda stasera “The Resident”, medical drama su Rai Premium (canale 25 del digitale terrestre) in prima serata alle 21.20 ogni giovedì da oggi 28 maggio. Per approfondire ...

28.05.2020