Il Gran Maestro Bisi: "Ancora attuale il ruolo della Massoneria"

Libero pensiero e solidarietà. E un contenzioso col Senato

18.05.2018 - 10:00

0

Roma, (askanews) - "La massoneria ha il ruolo che aveva ieri, che ha oggi e che avrà domani: è un'associazione che tutela il libero pensiero e cerca di fare il bene dell'umanità". Così Stefano Bisi, Gran Maestro del Grande Oriente d'Italia (Goi), la principale organizzazione massonica italiana con 23 mila aderenti, risponde in questa videointervista ad Askanews sull'identità e il ruolo della massoneria oggi.

Sul rischio che i massoni, per esempio alti burocrati, abbiano una "doppia dipendenza", cioè risppondano ai loro capi massoni anche in contrasto con i loro doveri d'ufficio, come accaduto all'epoca della Loggia P2 di Licio Gelli, Bisi risponde: "Tutti i massoni devono rispettare la Costituzione italiana, quindi l,e leggi. Non c'è una doppia dipendenza. La Loggia P2 è una pagina nera nella storia del Grande Oriente d'Italia: era nata al suo interno, ma poi aveva deviato. E che aveva deviato se ne accorsero anche i vertici del Grande Oriente , chei espulsero colui che l'aveva fatta deviare".

Per quel che riguarda le attività del Goi, Bisi risponde:"La nostra è un'attività rituale, perché anche se può sembrare strano i fratelli vanno in loggia, indossano il grembiule e i guanti, accendono tre candele, che rappresentano la bellezza, la forza e la sapienza e svolgono i loro lavori, dove si parla uno alla volta e questo significa fare anche educazione civica. Poi ci sono attività rituali, convegni pubblici e attività di solidarietà: abbiamo dato borse di studio ai giovani delle zone terremotate, abbiamo laboratori odontoiatrici dove nostri fratelli curano gratuitamente chi non può permettersi le cure, a Milano nostri fratelli hanno fondato l'associazione "Il pane quotidiano" che fornisce pasti ai poveri e ad Arezzo gestiamo il Banco alimentare.

"Si diventa massoni solo per cooptazione: è la loggia che deve accettare la richiesta di adesione, che oggi si può fare anche via internet (www.grandeoriente.it). Il percorso di avvicinamento è lungo e non facile. Per me è durato 4 anni". Quanti massoni ci sono in Parlamento? "Del Goi non mi risulta che ci siano massoni attivi. Ha fatto scalpore la notizia che ci fosse un massone, che però era andato in sonno, secondo le nostre costituzioni, prima della candidatura".

C'è infine un contenzioso col Senato, per Palazzo Giustiniani, oggi residenza del presidente del Senato, che era la vecchia sede del Goi: "A dire il vero - conclude Bisi - il contenzioso si era risolto negli Anni Ottanta, con la firma di un accordo tra il Senato e il Goi. Palazzo Giustianiani, che avevamo acquistato all'inizio del Novecento, ci venne confiscato dal Fascismo e la Repubblica ce lo ridette e poi ce lo ritorlse con l'inganno. Per concludere il contenzioso e la vertenza giudiziaria, il Senato s'impegnò per iscritto a darci 140 metri quadri dentro Palazzo Giustiniani per realizzarvi il Museo della Massoneria. Ma a quell'accordo non è mai stata data esecuzione. E noi stiamo ripartendo all'attacco."

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Salute

Verona, innovazione in campo a SIDeMast 2018

Il congresso 2018 ha visto alternarsi nelle sale e negli stand di Veronafiere tutte le innovazioni nel campo della chirurgia, dell'estetica, delle MTS e della dermatologia. Tra queste anche apremilast, il farmaco che rivoluziona il trattamento alla psoriasi, patologia che colpisce 3 persone su 100 in Italia, rispondendo a esigenze mai soddisfatte.

 
Italia vuole superare le sanzioni alla Russia, cominciare da pmi

Italia vuole superare le sanzioni alla Russia, cominciare da pmi

San Pietroburgo, (askanews) - L'Italia cerca il superamento del regime sanzionatorio, innazitutto cerca di fermare la spirale viziosa di sanzioni e controsanzioni e per questo abbiamo segnalato alle autorità russe la preoccupazione dei nostri investitori per l'eventuale criminalizzazione delle attività di applicazione delle sanzioni extraterritoriali americane, che era stato previsto inizialmente ...

 
Apre a Parigi il ristorante più grande d'Europa: è "La Felicità"

Apre a Parigi il ristorante più grande d'Europa: è "La Felicità"

Parigi, (askanews) - 4.500 metri quadrati, di cui mille all'aperto. Mille posti a sedere. Si chiama "La Felicità", in italiano, il ristorante più grande d'Europa. Apre sabato 26 maggio, sotto la vetrata della halle Freyssinet, l'antica stazione ferroviaria del XIII arrondissement trasformata da Xavier Niel, fondatore di Free, un gigante incubatore di start-up. Victor Lugger, cofondatore della ...

 
"Mediterraneo di civiltà", dialogo e diversità ad Agrigento

"Mediterraneo di civiltà", dialogo e diversità ad Agrigento

Agrigento, (askanews) - La suggestiva Valle dei Templi di Agrigento ha fatto da cornice all'apertura del convegno "Mediterraneo di civiltà", organizzato da Civita Sicilia e promosso dalla Fondazione Terzo Pilastro in collaborazione con il Centro mediterraneo dell'Unesco di Valencia e con il patrocinio dell'assessorato regionale siciliano ai Beni culturali. Studiosi, politici, economisti, storici ...

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018