Agroalimentare, Caselli: "Le norme sono un colabrodo"

"Nei controlli siamo all'avanguardia in Europa"

17.05.2018 - 17:00

0

Roma, (askanews) - Le norme per contrastare i reati agroalimentari "sono un colabrodo: buchi su buchi nei quali s'infila di tutto anche le mafie". In un'intervista ad Askanews, l'ex Procuratore di Palermo e Torino, Gian Carlo Caselli, racconta i risultati di un'indagine sul campo svolta come presidente del Comitato scientifico dell'Osservatorio sulla criminalità nell'agricoltura e sul sistema agroalimentare.

L'analisi è contenuta nel libro "C'è del marcio nel piatto" di Gian Carlo Caselli e Stefano Masini (Piemme Edizioni) da pochi giorni in libreria.

"I controlli funzionano, siamo all'avanguardia in Europa, merito anche delle forze dell'ordine specializzate in questo settore.

Però se le malefatte trovate non vengono adeguatamente sanzionate, il sistema rimane invariato e i danni per il consumatore e per il regolare funzionamento dell'economia sono evidenti".

Caselli sottolinea che "è un colaborodo la normativa vigente: buchi su buchi nei quali s'infila di tutto anche le mafie. Non siamo più ai tempi in cui l'unico problema era l'oste che mescolava l'acqua col vino. Oggi la globalizzazione, il commercio via internet, le forme evolute di sofisticazione: è un altro mondo e la normativa dovrebbe stare al passo con i tempi".

L'ex procuratore di Palermo ricorda che "il ministro Orlando aveva creato una commissione per la riforma dei reati agroalimentari e mi aveva chiamato a presiederla. Questa commissione, i cui componenti erano tutti di straordinario livello, ha elaborato un progetto di 49 articoli. Il ministro Orlando lo ha fatto proprio e lo ha portato al Consiglio dei Ministri dove però è rimasto fermo per quasi un anno. E' stato approvato dal Consiglio dei Ministri in scadenza di legislatura e quindi nella prossima legislatura bisognerà ricominciare da capo. Per fortuna - conclude Caselli - un centinaio di parlamentari di schieramenti trasversali ha assunto l'impegno di riprenderlo e di trasfromarlo in disegno di legge".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018