Golf, dal 31 maggio luci accese sul 75esimo Open d'Italia

L'appuntamento al Gardagolf Country Club di Soiano Lago

17.05.2018 - 15:30

0

Milano, (askanews) - Dal 31 maggio al 3 giugno a Soiano del lago si disputerà il 75esimo Open d'Italia. Sul percorso del gardagolf country club, nel bresciano, si sfideranno 23 tra i primi 100 giocatori del world ranking e 6 vincitori di major. A difendere il titolo il campione inglese Tyrrell Hatton, numero 21 al mondo, mentre in casa Italia Francesco Molinari punterà alla tripletta, insieme ad altri azzurri come il fratello Edoardo, Renato Paratore e Matteo Manassero e nino bertasio che al Gardagolf country club di soiano sono di casa.

Per l'Open d'Italia è la quarta volta consecutiva in lombardia, dopo le tre edizioni al golf club di Milano, dove nel 2017 si sono contate 73mila presenze in quattro giorni di gara. Ce ne parla il presidente delle federazione golf, Franco Chimenti, presente alla conferenza stampa.

"La lombardia è fantastica. noi ci auguriamo di continuare a essere presenti qui per tanto tempo, perché il ritorno è straordinario".

Cosa vi aspettate da questo Open d'Italia?

"cC aspettiamo più di quanto abbiamo avuto - ed è stato importantissimo - l'anno scorso; il golf migliora ogni giorno in prestazioni e presenza qualificatissime e ci avviciniamo sempre di più alla ryder cup. Per questo speriamo di avere un successo sempre maggiore".

Dagli azzurri invece quali sono le aspettative?

"Grandi, perché ora c'è stato un open in sicilia dove addirittura tre italiani sono arrivati tra i primi dieci. questo è un risultato che non si era mai verificato, è un preludio importante a quello che avverrà nei prossimi giorni".

Novità di quest'anno è che il 75esimo open di italia non sarà un evento gratuito: per le prime due giornate il biglietto costerà 10 euro mentre per le finali salirà a 15.

Soddisfatto di poter ospitare questo evento sportivo, non solo da presidente ma anche da appassionato giocatore di golf, anche il Governatore della Regione Lombardia, Attilio Fontana che vede nell'Open d'Italia uno straordinario volano per il turismo in Lombardia.

"E' un grande orgoglio - ha detto il presidente lombardo - mi auguro che questo grande evento possa essere un mezzo per promuovere ulteriormente il golf e fare in modo che tanta gente che non lo conosce si possa avvicinare. poi l'atmosfera magica che si vive durante un open credo valga la pena di essere vissuta perchè è veramente eccezionale". Di fronte all'ipotesi che la prossima edizione non sia in lombardia ("se la lombardia ce lo consentirà cercheremo un'altra location", ha detto sorridendo Chimenti durante la presentazione) Fontana ha risposto comprensivo: "Ci sono motivazioni di carattere organizzativo per la Ryder Cup, quindi penso che vada bene sospendere per qualche anno. poi noi siamo qui se vuole tornare lo accettiamo a braccia aperte".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018