Gli oggetti e le nostre storie: il nuovo Triennale Design Museum

Viaggio nell'undicesima edizione: le icone e il senso del tempo

17.05.2018 - 15:30

0

Milano (askanews) - Gli oggetti, alla faccia di noi che continuiamo a considerarli inanimati, in realtà godono di una vita propria, molto spesso più lunga della nostra e per lunghi tratti segreta. Accade però che, talvolta, la loro vera natura si sveli e, a quel punto, l'apparente effimero si manifesti per quello che è, ossia duraturo. E' allora che gli oggetti diventano "icone" ed è precisamente in questa condizione che li troviamo collocati nell'undicesima edizione del Triennale Design Museum di Milano, dedicata a Gillo Dorfles e alle "Storie" dei classici del novecento italiano, siano essi il motorino "Ciao" della Piaggio, il Bidone aspiratutto un completo di Armani o il libro Imbullonato di Fortunato Depero.

In mostra, in uno spazio che, fin dal ponte d'ingresso, ha la capacità di apparire completamente diverso rispetto alla precedente edizione del museo, mobili ed elettrodomestici, oggetti d'arte e soprammobili, automobili e computer. E perfino una pompa di benzina Agip Cortemaggiore. La relazione con il tempo, come ha scritto anche nel catalogo la direttrice del TDM Silvana Annicchiarico, è decisiva. Ufficialmente nel senso che "un oggetto troppo legato al presente" rischia di non essere percepito nella sua reale portata, restando nel territorio dell'effimero. Ufficiosamente nel senso che questi oggetti, tutti loro, ci parlano dello scorrere del tempo e, di conseguenza, dello scorrere della nostra vita. E non serve aggiungere altro.

La contemporaneità, però, ci incalza comunque e le prime sale, curate da Chiara Alessi, si concentrano sulle modalità di vendita, ma anche di acquisto, distribuzione, finanziamento dei progetti di design negli ultimi anni. Una fotografia, coloratissima, del punto esatto in cui i diversi mondi collidono in un "cortocircuito" che, alla fine, è forse la migliore definizione del nostro presente.

Insomma, anche se in mostra, attraverso un duplice percorso in parallelo - cronologico e tematico - ci sono solo "cose", quello che i numerosi specchi presenti nell'allestimento ci restituiscono è un'emozione che assomiglia molto alla vita, con le sue bellezze, i suoi prezzi, la sua divertente tragicità. Ed è bello pensare che sia questo aspetto a rendere più intensa la dedica a Dorfles, nella prima edizione del Triennale Design Museum che lui non ha potuto vedere.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018