Fisica, Maiani: "Fermi con le sue scoperte ha cambiato il mondo"

All'Università Roma Tre "Lectio Magistralis" a 80 anni dal Nobel

17.05.2018 - 15:00

0

Roma, (askanews) - Figura centrale della Fisica del Novecento, Enrico Fermi con le sue teorie e le sue scoperte ha aperto la strada ai più importanti traguardi della ricerca scientifica, dai calcolatori elettronici agli acceleratori di particelle. Un'eredità la cui ampiezza si ritrova nel gergo dei fisici: fermioni, statistica di Fermi, coordinate di Fermi, sfera di Fermi sono solo alcuni esempi. Una figura che l'Accademia nazionale dei Lincei e l'Università di Roma Tre hanno voluto ricordare con la Lectio Magistralis "Enrico Fermi a ottanta anni dal Nobel" del prof. Luciano Maiani, fisico di fama internazionale, docente di Fisica Teorica alla Sapienza di Roma, già direttore del Cern di Ginevra.

Un ritratto non solo scientifico, come sottolinea il Rettore del più giovane ateneo della capitale Luca Pietromarchi:

"Siamo felicissimi come Roma Tre di accogliere una lezione con il prof. Maiani dedicata a Enrico Fermi soprattutto con la prospettiva di attirare studenti da tutti i Dipartimenti, non solo da quello di matematica e Fisica affinché possano assistere a una lezione che non è solo di Fisica ma di scienze umane in senso lato. Dove si riesca a capire quale è stato il percorso intellettuale non solo scientifico di una delle più grandi menti italiane del secolo".

Nella sua conferenza Maiani ha ripercorso la vita di Fermi e la sua attività di ricerca con il gruppo dei "Ragazzi di Via Panisperna", che portò poi al Nobel assegnato nel 1938, anno in cui in Italia vennero promulgate le leggi razziali che spinsero Fermi, e anche altri fisici, a trasferirsi negli Stati Uniti. Quindi l'era nucleare, con le scoperte che hanno aperto la strada alla fissione, per concludersi con l'eredità, quel filo diretto da Fermi ai quark.

Una figura centrale, come sottolinea Luciano Maiani:

"Fermi è stato un grande scienziato, ha cambiato il nostro modo di fare ricerca e ha cambiato anche il mondo perché la scoperta dell'energia nucleare, la possibilità di controllarla e impiegarla per la nostra società è certamente una svolta che resterà segnata nel tempo. Quindi il ricordo di questo Premio Nobel è importante anche per ricordare ai giovani l'importanza della ricerca, la bellezza della ricerca e che la conoscenza è la base della nostra società".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018