Rohingya, volontari aiutano donne in gravidanza vittime di stupri

Molte si nascondono per la vergogna o abbandonano i neonati

17.05.2018 - 15:00

0

Cox's Bazar, Bangladesh (askanews) - Donne in gravidanza a causa degli stupri durante i rastrellamenti dell'esercito che ora rischiano di morire dopo aver dato alla luce i propri bambini che in molti casi vengono abbandonati per la vergogna. È questo il dramma nel dramma dei profughi Rohingya, minoranza birmana di religione musulmana, cacciati dal Paese con un'operazione di "pulizia etnica".

Decine di operatori umanitari di Save the Children lottano contro il tempo nel campo profughi di Cox's Bazar, in Bangladesh che ospita oltre 100mila profughi, setacciando casa per casa alla ricerca di donne che nascondono le proprie gravidanze per la vergogna, 9 mesi dopo che, fra agosto e settembre 2017, diversi militari del Myanmar hanno scatenato le loro "frenesie sessuali" con violenze e stupri contro le giovani donne dei circa 700mila rohingya esiliati in Bangladesh.

"Per Save the Children - dice questa operatrice - la preoccupazione maggiore è per i neonati che potrebbero essere abbandonati o che magari potrebbero crescere con uno stigma o un'etichetta di 'figli non desiderati' che è l'ultima cosa che vorremmo vedere per questi bambini".

"Penso che quando si parla dei casi di violenze sessuali o di genere che vediamo nelle nostre strutture sanitarie - aggiunge Marcella, project coordinator di Save the Children in Bangladesh - parliamo solo della punta dell'iceberg. In un campo enorme come questo non è facile per le vittime trovare le cure di cui hanno bisogno".

Il timore è che le donne che nascondono le proprie gravidanze, non solo rischiano di mettere a repentaglio la vita dei neonati ma anche la loro, a causa della mancanza di cure idonee.

Si stima che almeno 48mila donne partoriranno nel campo profughi solo nel 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

Fallico: il business internazionale è stanco di sanzioni a Russia

San Pietroburgo, (askanews) - L'edizione 2018 del Forum di San Pietroburgo ha dimostrato che il business e le aziende sono sempre più insofferenti nei confronti del regime di sanzioni contro la Russia: ne è convinto Antonio Fallico, presidente dell'Associazione Conoscere Eurasia e di Banca Intesa Russia. "Questo forum ha registrato ufficialmente più di 22.000 persone che provengono da 100 paesi. ...

 
Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

Elicotteri di Russia: pronti a cooperazione con Leonardo

San Pietroburgo (Russia), (Askanews) - Elicotteri di Russia al forum economico internazionale di San Pietroburgo, dopo una presentazione particolarmente importante a Mosca del VRT500, un elicottero di produzione russa, multi ruolo, di grande manovrabilità, assolutamente nuovo, sviluppato con un team internazionale di ingegneri. Ce ne parla Andrey Boginsky, ex viceministro del commercio e ...

 
Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

Quando cadono le stelle (dello spettacolo): gli scivoloni sul palco

L'ultimo è stato Bono Vox, scivolato durante il live allo United Center di Chicago. Ma le cadute recenti dei grandi del mondo dello spettacolo sono state tante. Eccone alcune, da Morandi, 'volato' giù dal palco, a Madonna, inciampata all'indietro durante la sua performance ai Brit Award.

 
Economia

Bnl al Wired Next Fest 2018

Luigi Maccallini, responsabile Comunicazione retail Bnl, racconta il progetto Bnl Explorer per spiegare come gestire la complessità in cui siamo immersi.

 
Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Radda in Chianti

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”

Al via la 23° edizione di “Radda nel Bicchiere”, l’appuntamento più atteso dedicato al vino nel suggestivo borgo di Radda in Chianti promosso e organizzato dalla ProLoco. ...

25.05.2018

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Siena

Torna a Siena In-Box dal vivo: un "bacio" per gli artisti emergenti

Per il terzo anno consecutivo è Siena ad ospitare le finali "live" del progetto ideato da Straligut Teatro e volto a scovare talenti emergenti nella scena teatrale ...

13.05.2018

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

Spettacoli

Il Coro di Voci Bianche dell’Accademia Chigiana alla Micat in Vertice

La Chiesa di Sant’Agostino (a Siena in Prato Sant’Agostino) ospita venerdì 4 maggio alle ore 21 un concerto del Coro di Voci Bianche Chigiana Children’s Choir diretto da ...

03.05.2018