RoboCup Junior 2018: sfida hi-tech tra inventori in erba

Alla finale nazionale di Trento mille partecipanti per 180 team

16.04.2018 - 18:30

0

Trento (askanews) - Una gara nazionale per costruire nei ragazzi la consapevolezza di come l'innovazione possa migliorare il nostro futuro: è la Trento RoboCup Junior 2018, che ha visto sfidarsi a colpi di tecnologia le macchine robotizzate inventate e guidate da un migliaio di ragazzi tra 10 e 19 anni. "Si usa lo strumento della competizione per attirare gli studenti ad imparare la robotica e l'intelligenza artificiale in maniera divertente - dice Luca Iocchi professore associato Ingegneria Informatica dell'Univiversità "La Sapienza" di Roma - La competizione aggiunge alla componente educativa dell'attività anche la necessità di imparare skills trasversali come lavorare in gruppo, competere con avversari, rispettare le dead-line, rispettare le regole e ovviamente imparare a vincere e imparare a peerdere".

I vincitori della sfida nazionale che si è svolta al Polo Espositivo Trento Expo rappresenteranno poi l'Italia ai mondiali di Montreal a metà giugno.

Per alzare la coppa, i robot ideati dai ragazzi avevano una mission molto concreta da realizzare: "Si immagina che il robot debba muoversi in uno scenario catastrofico per poter trovare dispersi o vittime e portale in salvo - spiega Tommaso Scarano docente di Robotica educativa all'ITC Tambosi di Trento - E chiaramente il principio è distinguere e salvare prima i vivi e poi le persone che non sono sopravvissute, che non ce l'hanno fatta".

Sfide tra giovani cervelli, dunque, che però nascondono un obiettivo a lungo termine e che hanno un significato ben più profondo rispetto alla semplice competizione. "Sicuramente avremo dei ragazzi più preparati e più tranquilli nell'affrontare il passaggio all'età adulta - conclude Livia Ferrario, dirigente della Provincia Autonoma di Trento, dipartimento "Conoscenza" - perché avranno un bagaglio di conoscenze e di capacità di aderire ad un mondo che cambia molto velocemente, e avranno anche degli strumenti di cittadinanza globale che consentirà loro di vivere in uno spazio che è molto più ampio di quello provinciale".

A sfidarsi sono stati studenti e docenti, provenienti da 260 scuole delle diverse regioni italiane, suddivsi in 180 team.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018