Bersani: disponibili a parlare con M5S ma un'alleanza è difficile

Berlusconi fa proposte che ci hanno portato vicini alla Grecia

15.02.2018 - 19:00

0

Roma, (askanews) - "Disposti a parlare con i Cinque Stelle siamo sempre stati ma un accordo è molto difficile", ha detto Pierluigi Bersani in una intervista ad askanews.

"Il problema dell'Italia adesso non è la governabilità tecnica, cioè un Parlamento che riesce a fare un governo, ma un problema più serio di governabilità vera, ossia di un rapporto decente tra cittadini e istituzioni, perchè se dilaga la sfiduca e il distacco non c'è governabilità che tenga" ha detto l'esponente di LIberi e Uguali. Noi adesso abbiamo un sistema proporzionale, mascherato da maggioritario ma è proporzionale, è l'occasione per rappresentare, cioè la gente deve votare dove la porta il cuore, dopo di che il Parlamento dovrà sbrogliare la pratica se ne avrà la forza.

"Noi sentiamo di dover rappresentare, con quattro-cinque punti su equità, lavoro, sanità, scuola, fisco, precarietà, e non parleremo con nessuno che non sia disposto a ragionar di questo, di fare cose politiciste non abbiamo interesse. Ci interessa in prospettitva ricostruire una grande area progressista basata sui valori della sinistra di governo e non faccia il mestiere degli altri, della destra. Disposti a parlare con i Cinque stelle sì, disposti come sempre siamo stati ma naturalmente sapendo che fare accordi è molto difficile con una formazione solispistica, una monade che pensa di risolvere tutto al suo interno".

Silvio Berlusconi ha proposto un nuovo condono, prima quello edilizio, ora fiscale. "Non ha mai fatto altro che condoni quest'uomo qua" dice Bersani. "Se vogliamo andare avanti così, schiacciando l'occhio all'illegalità, all'evasione fiscale, al condonismo, avanti così arriviamo, come arrivammo con quelle cure lì, a un passo dalla Grecia. Noi siamo in salita perché puntiamo sul civismo, per pagare meno bisogna pagare tutti chi ha di più deve dare di più. Il welfare va mantenuto, perfezionato, qualificato, ma potenziato. Non ci deve essere nè povero nè ricco per un problema di salute; tutto questo presuppone fedeltà fiscale".

Liberi e Uguali ha presentato una proposta economica che si basa sulla ricetta più investimenti per aumentare la crescita. "La base è quella" commenta Bersani. "Il lavoro non lo dai con bonus, sgravi, lo dai con gli investimenti. Orientiamo a questo tutto il sistema, c'è una riorganizzazione del sistema fiscale molto importante e c'è un'idea di dove farli questi investimenti: innovazione industriale ma soprattutto un grande piano di manutenzione del territorio; economia verde, dissesto idrogeologico, non possiamo lasciar deperire il nostro patrimonio. Questo è tutto lavoro anche qualificato importante".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Siria, pesanti raid del regime su Ghouta: morti almeno 44 civili

Damasco, (askanews) - Una raffica di attacchi aerei siriani, razzi e colpi di artiglieria contro la Ghouta orientale, enclave controllata dai ribelli alla periferia di Damasco, ha provocato la morte di 44 civili. Lo ha annunciato l'Osdh, l'Osservatorio siriano dei diritti umani. Tra le vittime di questo pesante bombardamento, secondo l'ong, anche quattro bambini.

 
Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Spazio, il Presidente Mattarella riceve Nespoli e i vertici Asi

Roma (askanews) - Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella nel pomeriggio del 19 febbraio 2018 ha ricevuto al Quirinale l'astronauta italiano dell'Esa, Paolo Nespoli, rientrato da poco sulla Terra dopo la missione di lunga durata dell'Asi sull'Iss "Vita". Con lui c'erano il presidente dell'Agenzia spaziale italiana Roberto Battiston, il direttore generale dell'Asi, Anna Sirica e il ...

 
Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Meridiana diventa Air Italy: punta a essere il vettore nazionale

Milano (askanews) - Meridiana cambia pelle e diventa Air Italy. È la nuova compagnia aerea targata Qatar Airways, evoluzione del vettore sardo presentata a Milano nel corso di una conferenza stampa da Akbar Al Baker, Ceo del gruppo Qatar Airways, che da settembre 2017 detiene il 49% della compagnia Italiana tramite la holding AQA. Alisarda, in precedenza unico azionista di Meridiana e controllata ...

 
Economia

Borsa, prese di beneficio su Milano

Giornata di prese di beneficio sulla Borsa di Milano, che lascia sul terreno un punto percentuale, frenata da Fiat Chrysler, Ferrari e Mediaset, tra le più comprate la scorsa settimana. Le Borse europee sono deboli e scontano l’assenza di una guida come Wall Street, chiusa per festività. Il primo giorno di aumento di capitale non lascia scampo al titolo di Creval, che perde il 7 per cento del ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018