Edoardo Leo rilegge Pinocchio con l'Orchestra giovanile di Roma

All'Auditorium parco della musica venerdì 16 febbraio

15.02.2018 - 15:30

0

Roma, (askanews) - Dopo il sold out alla Casa del Jazz di Roma dello scorso luglio 2017 con "Ti racconto una fiaba... anzi due", I Concerti nel Parco e Arte2OEventi presentano la coproduzione "Pinocchio, una favola in musica" di e con Edoardo Leo e l Orchestra Giovanile di Roma, diretta da Vincenzo Di Benedetto. Lo spettacolo, sarà presentato in collaborazione con la Fondazione Musica per Roma, in prima assoluta il prossimo 16 febbraio alle 21, all Auditorium Parco della Musica - Sala Sinopoli.

Il più grande fantasy italiano fiaba immortale conosciuta in tutto il mondo, Il "Pinocchio" di Edoardo Leo - nell elaborazione drammaturgica di Riccardo Diana - viaggia nelle sue mille avventure in uno racconto musicale declinato attraverso il teatro e la musica, che procedono in simbiosi.

Uno spettacolo sfaccettato in cui la voce recitante di Edoardo Leo - qui impegnato in una poliedrica e dinamica prova attoriale - viene accompagnata e valorizzata dalla meravigliosa musica interpretata dall'Orchestra Giovanile di Roma, diretta dal maestro Vincenzo Di Benedetto. Le musiche sono quelle celebri di Fiorenzo Carpi, le stesse della indimenticata versione televisiva di Pinocchio firmata da Luigi Comencini nel 1972, che attraversano e animano tutta la narrazione.

Leo ha accettato la sfida di interpretare tutti i personaggi, caratterizzando ciascuno con un dialetto diverso. Il Pinocchio, Edoardo Leo colora i vari personaggi delle diverse cadenze regionali e delle loro peculiarità psicologiche archetipiche: Pinocchio è fiorentino, Lucignolo è romano, la Fatina è lombarda...

E un Pinocchio 'italiano', di 'tutti gli italiani' nelle loro differenze, caratteristiche e punti in comune, quello riletto e narrato da Edoardo Leo, che dal mondo astratto del fantastico viene fatto rivivere più contestualizzato nella varietà dei "tanti modi di essere italiani".

Le musiche di Fiorenzo Carpi, nell orchestrazione di Simone Cardini e l esecuzione dell Orchestra Giovanile di Roma, creano atmosfere uniche in cui Edoardo Leo si cala, giocando e dialogando con la voce ed i suoni dell'orchestra, facendoci vivere un'esperienza speciale.

"Lo sceneggiato è del 1972, ma anche rivisto dopo anni è qualcosa di folgorante - racconta Edoardo Leo - Ricordo gli animali proposti in sembianze semi-umane, la grandezza delle musiche di Carpi che tutti abbiamo fischiettato e mi colpì anche il lato gotico della messa in scena. C'era qualcosa di terrorizzante ma al tempo stesso elettrizzante che abbiamo mantenuto nella nostra versione. Se ci pensi, a Pinocchio capitano cose terribili: gli va a fuoco una gamba, lo impiccano, finisce nella pancia di un pescecane, si ritrova trasformato in ciuchino".

"Il libro di Collodi è anche un omaggio alla lingua italiana, Collodi è stato uno dei padri della nostra lingua. E uno spettacolo per tutti, 'anche' per bambini: portiamo in scena una favola conosciuta in tutto il mondo, senza età e senza tempo", aggiunge.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018