Botte e minacce alla moglie, a processo ex gendarme vaticano

Avvocato della donna: chiesto risarcimento minimo di 40mila euro

14.02.2018 - 19:00

0

Roma, (askanews) - Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: è questa l'accusa che ricade su un ex gendarme vaticano, il corpo di polizia della Santa Sede, nei confronti della moglie. L'uomo ora rischia almeno 40mila euro di risarcimento e una pena detentiva definita "elevata" a causa della "continuità e dell'aggravante".

L'avvocato della donna, il penalista Piergiorgio Assumma: "C'è stato il rinvio a giudizio per il gendarme che aveva picchiato la moglie, è stata fissata l'udienza al 13 giugno al Tribunale monocratico".

Piena collaborazione, fin dall'inizio, da parte della gendarmeria vaticana: "Un ringraziamento speciale e dovuto va al comandante della Gendarmeria Vaticana, Domenico Giani, perché fin da subito con fermezza, professionalità e integrità, ha messo in sicurezza la mia assistita e le ha dato anche assistenza psicologica, tranquillizzandola, durante tutte le fasi dell'indagine che erano di competenza dello stato italiano. Da subito al soggetto è stata ritirata l'arma di ordinanza, sospeso in primis dal Corpo della Gendarmeria, e ora c'è stata l'espulsione definitiva dal Corpo della Gendarmeria".

"Ha ricevuto danni di tipo psico-fisico e meccanico; ansia, depressione da stress post-traumatico per quanto riguarda l'aspetto psicologico, per gli altri danni ne dimostreremo in dibattimento".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Le cheerleaders nordcoreane ballano al suono della loro banda

Pyeonchang (Corea del Sud), (askanews) - Sono state la principale attrazione nordcoreana durante le storiche olimpiadi invernali di Pyeonchang in Corea del Sud, che hanno segnato un timido disgelo in nome dello sport fra le due Coree: la squadra di cheerleaders della Corea del Nord ha ballato al suono della sua banda per la gioia di centinaia di persone accorse a vederle sventolando la bandiera ...

 
Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Manifestazione pro-curda a Roma contro attacco turco su Afrin

Roma, (askanews) - Alcune centinaia di persone hanno sfilato per la strade di Roma in una manifestazione organizzata dalla rete Kurdistan Italia per protestare contro l'operazione militare turca sulla città di Afrin, in Siria. I manifestanti, partiti da piazza dell'Esquilino hanno percorso via Cavour diretti verso via dei Fori Imperiali. Il corteo si è svolto in contemporanea con una analoga ...

 
Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, Merola: poteva andar peggio, vince l'ordine democratico

Bologna, (askanews) - "Siamo in un paese democratico" quindi è giusto consentire anche a Forza Nuova di organizzare comizi in vista del voto del 4 marzo. Ma ieri a Bologna le regole sono state fatte rispettare e ha vinto l'ordine democratico. Non ci sono vincitori né vinti". Ne è convinto il sindaco di Bologna del Pd Virginio Merola che ha commentato così i disordini di ieri in città, dopo il ...

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018