Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria

L'uomo, un 41enne campano, era ricercato da 4 anni per rapina

13.01.2018 - 13:00

0

Formia (askanews) - Rocambolesca operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli che, nella serata di venerdì 12 gennaio 2018 hanno arrestato a Formia, in provincia di Latina il latitante 41enne Filippo Ronga, ritenuto affiliato al clan camorristico Ranucci di Sant Antimo (Na), ricercato dall'aprile 2013, condannato a 4 anni di reclusione per rapina.

Vistosi scoperto dai militari il latitante, accompagnato da un uomo e una donna, ha dapprima tentato di opporre resistenza, poi ha estratto una pistola, risultata successivamente con matricola abrasa, carica e con il colpo in canna, puntandola contro uno dei carabinieri.

Un altro militare, allora, vista la situazione di pericolo, ha esploso tre colpi con la sua arma d'ordinanza, ferendo Ronga alla regione toracica e a una gamba. Per le ferite riportate, il latitante è stato ricoverato all Ospedale Civile di Formia, in prognosi riservata, piantonato in stato di arresto per tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale.

Arrestati anche i due accompagnatori del ricercato, accusati di favoreggiamento, resistenza e lesioni personali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Agricoltura, Di Maio: "Governo a fianco di piccoli contadini, comparto deve ripartire dalla Sicilia"

Agricoltura, Di Maio: "Governo a fianco di piccoli contadini, comparto deve ripartire dalla Sicilia"

(Agenzia Vista) Caltanissetta, 22 luglio 2018 Agricoltura, Di Maio: "Governo a fianco di piccoli contadini, comparto deve ripartire dalla Sicilia" Il vicepremier, Luigi DI Maio, in diretta Facebook dalla Sicilia: "Da anni ormai il settore cerealicolo siciliano è in ginocchio. I produttori disperati non riescono più a fronteggiare la concorrenza scorretta delle multinazionali del grano. Oggi ...

 
Morti in mare, Papa Francesco: ''Simili tragedie non devono più ripetersi, si agisca con decisione''

Morti in mare, Papa Francesco: ''Simili tragedie non devono più ripetersi, si agisca con decisione''

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Morti in mare, Papa Francesco: "Simili tragedie non devono piu' ripetersi, si agisca con decisione" Papa Francesco durante l'Angelus domenicale ha rivolto un appello alla comunità internazionale affiche' non si ripetano le morti in mare, come avvenuto nelle ultime settimane: "Sono giunte in queste ultime settimane drammatiche notizie dell'affondamento di ...

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018