Formia, latitante arrestato dai carabinieri dopo una sparatoria

L'uomo, un 41enne campano, era ricercato da 4 anni per rapina

13.01.2018 - 13:00

0

Formia (askanews) - Rocambolesca operazione dei carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli che, nella serata di venerdì 12 gennaio 2018 hanno arrestato a Formia, in provincia di Latina il latitante 41enne Filippo Ronga, ritenuto affiliato al clan camorristico Ranucci di Sant Antimo (Na), ricercato dall'aprile 2013, condannato a 4 anni di reclusione per rapina.

Vistosi scoperto dai militari il latitante, accompagnato da un uomo e una donna, ha dapprima tentato di opporre resistenza, poi ha estratto una pistola, risultata successivamente con matricola abrasa, carica e con il colpo in canna, puntandola contro uno dei carabinieri.

Un altro militare, allora, vista la situazione di pericolo, ha esploso tre colpi con la sua arma d'ordinanza, ferendo Ronga alla regione toracica e a una gamba. Per le ferite riportate, il latitante è stato ricoverato all Ospedale Civile di Formia, in prognosi riservata, piantonato in stato di arresto per tentato omicidio, porto abusivo di arma clandestina e resistenza a pubblico ufficiale.

Arrestati anche i due accompagnatori del ricercato, accusati di favoreggiamento, resistenza e lesioni personali.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Governo, Mattarella riparte da un'(auspicabile) intesa M5s-Pd

Roma (askanews) - "Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto il presidente della Camera dei deputati, Roberto Fico e gli ha affidato il compito di verificare la possibilità di una intesa di maggioranza parlamentare tra M5s e Pd per costituire il governo". Meno di trentasei ore per rendere possibile quello che fino ad oggi sembrava impossibile: un governo di larghe intese ...

 
Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Rupert Everett: Wilde perseguitato, "succede ancora oggi"

Roma, 23 apr. (askanews) - "The Happy Prince", il principe felice: prende il nome dalla favola di Oscar Wilde il film che Rupert Everett ha dedicato al grande scrittore irlandese, alla sua vita rutilante nella società londinese di fine Ottocento e al suo crollo quando la sua omosessualità divenne di pubblico dominio. Oscar Wilde è un ruolo che Everett ha ricoperto anche in teatro. Dal festival di ...

 
Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Rupert Everett nel "Nome della Rosa": "A Eco piacerebbe"

Sorrento, (askanews) - Intervistato al Festival di Sorrento, Rupert Everett racconta del suo impegno in un progetto caro al cuore dell'Italia, una serie tv Fox tratta dal "Nome della Rosa" di Umberto Eco, girata a Perugia: Guglielmo sarà John Turturro. E Umberto Eco, dice, Everett, sarebbe contento. "Penso che sarebbe contento: rispetto al film che doveva riassumere così tanti temi del libro, noi ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018