Fondazione Ronald McDonald Italia: un modello di "Ben-efficienza"

Indice SROI a 3,15: le Case Ronald triplicano i benefici sociali

15.11.2017 - 13:00

0

Roma, (askanews) - Quasi otto milioni di euro generati per la comunità dal programma Casa Ronald nell'anno 2016, a fronte di investimenti per circa 2,5 milioni di euro. È il risultato evidente della ricerca "Ben-efficienza", commissionato dalla Fondazione Ronald McDonald, l'associazione no profit nata nel 1974 negli Stati Uniti e nel 1999 in Italia, per offrire ospitalità e assistenza ai bambini malati e alle loro famiglie durante il periodo di cura.

La ricerca è stata presentata presso la Casa Ronald Roma Bellosguardo, una delle sei strutture presenti in Italia che la Fondazione gestisce insieme ai principali ospedali pediatrici italiani.

Il presidente di Fondazione Ronald, Fabio Calabrese: "Il nostro sogno è di permettere a tutti i bambini di poter accedere alle migliori cure ospedaliere e di essere accompagnati dalle loro famiglie. Noi crediamo molto nel concetto di famiglia al centro della cura".

La ricerca è stata condotta da Arco insieme all'Università di Firenze. Marco Bellucci, ricercatore di Arco, ha ricordato il valore sociale del modello di accoglienza di Casa Ronald che, oltre ai diretti beneficiari, si estende alla comunità nel suo insieme.

"Con la nostra ricerca siamo stati in grado di misurare l'impatto e i benefici generati da Fondazione Ronald per tutti i beneficiari in circa 8 milioni di euro. Questi, raffrontati ai costi, che abbiamo misurato in circa 2,5 milioni di euro, ci hanno portato a un indice Sroi (Social Return on Investment) di 3,15. Questo significa che c'è un effetto moltiplicatore superiore a 3, per cui ogni euro investito in attività di Fondazione Ronald, provoca un impatto sociale di 3,15 euro come ricadute socio-economiche sui beneficiari della Fondazione".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018