Charlotte Flair, regina del WWE conquista Milano

"Non ho bisogno di un uomo, sono felice con me stessa"

15.11.2017 - 11:00

0

Milano (askanews) - Bella, con un fisico statuario da pin-up e un sorriso contagioso, ma quando sale sul ring non ce n'è per nessuno. Charlotte Flair è la regina del WWE, dove lotta nel roster di SmackDown. E' una lottatrice incredibile basti pensare che è cinque volte campionessa del mondo. Per arrivare nell'Olimpo del Wrestling la bionda Charlotte, che è figlia di un famoso e pluripremiato wrestler, si allena duramente come ha raccontato a Milano in occasione dell'evento della World Wrestling Entertainment per il lancio WWE 2K18, l'unico videogame dedicato al mondo del wrestling di cui ovviamente è una delle protagoniste.

"Dunque faccio squat anteriori, posteriori, affondi, Lunges e split e poi allenamento cardio e di combattimento. Insomma mi alleno praticamente tutti i giorni, anche se dopo una gara particolarmente intensa mi concedo un giorno di riposo".

I muscoli d'acciaio però non bastano, e parlando di sicurezza delle donne la super woman ha le idee chiare. "Penso sia davvero importante che le donne stiano molto attente che si guardino intorno. Devono ad esempio chiudere la porta, controllare che nessuno le segua, essere consapevoli di dove stanno andando e comunicare a qualcuno dove sono. I corsi di difesa personale possono servire a sentirsi più sicure e possono essere utili. Io non ho li ho mai fatti, so di essere forte ma non basta. Credo che la cosa più importante in assoluto sia stare sempre vigili".

Definisce la sua vita privata noiosa e tranquilla, passa il tempo libero con le amiche, facendo massaggi e curando il suo aspetto. Sposata e divorziata due volte, ora Charlotte è single. "Non ho bisogno di un uomo! Sono molto felice, mi sento molto bene con me stessa. Non avrei mai pensato da piccola che sarei rimasta single. Ora ho questa straordinaria carriera e viaggio in tutto il mondo. Ogni tanto mi dico che un giorno forse troverò l'amore, ma per il momento mi sento forte e non ho bisogno di niente e di nessuno per essere felice".

Non ha figli ma in futuro vorrebbe in casa un'altra lottatrice."Far parte del WWE mi ha dato moltissima sicurezza in me stessa, avevo un sogno e lo ho realizzato, sono riuscita a dominare questo mondo. Mi piacerebbe che mia figlia crescesse con la consapevolezza che le donne possono fare tutto quello che vogliono e poi deve portare avanti l'eredità dei Flair", conclude Charlotte sorridendo.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018