Casa delle donne a Roma a rischio sfratto: "Non siamo parassite"

Presidente Koch: non contestiamo debito, chiediamo dialogo Comune

14.11.2017 - 19:00

0

Roma, (askanews) - #LaCasaSiamoTutte, con questo hashtag la Casa internazionale delle donne a Roma si prepara alla, probabilmente molto lunga, trattativa con il Campidoglio per evitare "qualsiasi ipotesi di sfratto".

In un'assemblea cittadina gremitissima, soprattutto di donne, femministe della prima ora e giovani leve, il palazzo del Buon Pastore, un ex reclusorio femminile del '600 occupato nel 1987 dal movimento femminista romano, ha discusso dell'inaspettata richiesta del Comune di versare "entro 30 giorni" la morosità degli affitti accumulata negli anni, circa 830.000 euro, altrimenti fuori.

La presidente Francesca Koch:

IN: 6.25

out: 6.31

"Non contestiamo i numeri diciamo che i numeri non sono solo quelli, ce ne sono altri che noi vorremmo fossero valutati.

IN: 6.34

OUt: 6.54

Come prima cosa chiediamo la sospensione del termine di 30 giorni, perché in 30 giorni non si fa nulla e secondo chiediamo di aprire questa interlocuzione che c'era e che sembrava anzi piuttosto cordiale sia con la giunta Marino, che con l'attuale giunta".

L'edificio di via della Lungara ospita oltre 30 associazioni di donne, un centro congressi, una foresteria, un ristorante, una biblioteca, uno spazio espositivo e ancora concerti, spettacoli, corsi e seminari. Ogni anno di qui passano oltre 30.000 donne:

IN: 5.47

OUt: 6.00

"Gli eventi che noi organizziamo sono diventati un valore che lo stesso assessorato al patrimonio ha potuto quantificare come valore economico: quindi si tratta di 700.000 euro l'anno".

IN: 8.20

out: 9.05

"Guai a parlare di sfratto: in effetti noi non abbiamo mai usato la parola sfratto, se n'è impadronita la stampa perché in effetti il concetto di sfratto non è esplicitato, ma quando si scrive 'o pagate entro 30 giorni oppure procederemo alla riacquisizione dello stabile', più o meno il concetto quello è.

Soprattutto noi vogliamo chiedere all'assessora (al Patrimonio, Alessandra Cattoi) che incontreremo domani (oggi ndr) ma abbiamo invitato anche la sindaca a venirci a trovare a vedere quello che facciamo, chiediamo un rapporto diverso, noi chiediamo di non essere trattate come se fossimo soggetti criminali, come può essere un Buzzi o altri abusivi".

IN: 9.18

Out: 9.38

"Non siamo delle parassite o donne privilegiate che circola un po' come accusa... Non è così, perché non sulle spalle dei cittadini, ma sulle nostre spalle forniamo servizi perché è tutto lavoro volontario".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Placido Domingo ha festeggiato a Los Angeles 50 anni di carriera

Los Angeles (askanews) - Il tenore spagnolo Placido Domingo ha festeggiato, con un recital speciale al Dorothy Chandler Pavilion di Los Angeles, circondato da amici, cantanti e musicisti, i suoi 50 anni di carriera. Domingo, direttore generale della Washington National Opera e della Los Angeles Opera, esordì proprio nella città californiana il 17 novembre del 1967, senza immaginare - ha spiegato ...

 
Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Pensioni, nulla di fatto dopo l'incontro tra governo e sindacati

Roma (askanews) - Nulla di fatto dopo l'incontro sulle pensioni a Palazzo Chigi tra Governo e sindacati. Gentiloni ha chiesto ai leader di Cgil, Cisl e Uil uno sforzo significativo di condivisione sulle pensioni e di sostenere il pacchetto delle misure; un documento di tre cartelle sullo stop al rialzo dell'età pensionabile per 15 categorie di lavori gravosi, e il fondo per la proroga dell'Ape ...

 
Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Mattarella a Napoli per i 230 anni Scuola militare Nunziatella

Napoli (askanews) - Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella ha presenziato, in piazza del Plebiscito a Napoli, alla cerimonia del giuramento di 90 nuovi allievi della scuola militare della Nunziatella in occasione dei 230 anni dalla fondazione della prestigiosa scuola militare, voluta dal Re Ferdinando IV di Borbone il 18 novembre del 1787. Erano presenti anche il ministro della Difesa, Roberta ...

 
Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Saad Hariri all'Eliseo, incontro e pranzo con Macron

Parigi (askanews) - Il premier dimissionario libanese, Saad Hariri è stato accolto all'Eliseo dal presidente francese Emmanuel Macron, che gli ha riservato gli onori della Guardia Repubblicana, a sottolineare che per la Francia non si tratta di un premier decaduto, ma ancora in carica. Il 4 novembre 2017, l'annuncio delle sue dimissioni, aveva innescato le accuse che fosse trattenuto nel Paese ...

 
Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017

L'Umbria a "Mezzogiorno in famiglia"

Il particolare

L'Umbria a "Mezzogiorno in famiglia"

L'Umbria, in modo particolare il Trasimeno e i suoi borghi, ancora protagonista in televisione. Dopo il servizio dedicato a Passignano e Castiglione del Lago, andato in onda ...

05.11.2017