Sisma tra Iran-Iraq: almeno 328 morti, 2.500 feriti solo in Iran

Dighe curde reggono. Alfano: pronto trasporto con 12 t di aiuti

14.11.2017 - 13:30

0

Teheran (askanews) - Si aggrava il bilancio del sisma al confine tra Iran e Iraq. È di almeno 328 morti e oltre 2.500 feriti, solo in Iran, il nuovo drammatico conteggio del terremoto ha colpito l'area di frontiera tra la Repubblica islamica e l'Iraq. Lo hanno annunciato fonti ufficiali del governo di Teheran.

Secondo l'Istituto geologico statunitense, la scossa di magnitudo 7.3 sulla scala Richter è stata registrata a una profondità di 25 chilometri, a una trentina di chilometri a Sud-ovest della città di Halabja, in una zona montuosa della provincia irachena di Suleimaniyeh. La scossa ha colpito e devastato anche le regioni di frontiera in Iran, in particolare nella provincia di Kermanshah.

L'allarme si è esteso anche nel Kurdistan iracheno per due dighe nelle vicinanze dell'epicentro del sisma. Lo sbarramento di Darbandikan ha subito danni a causa di una frana che ha causato la caduta di massi sul corso d'acqua dell'impianto oltre al crollo di abitazioni vicine, hanno reso noto fonti del governo della regione autonoma del Kurdistan e del ministero iracheno per le Risorse idriche. Per questo la popolazione è stata invitata ad allontanarsi dalla zona. L'altra diga, quella di Hamrin, sembra invece non avere subito danni.

Intanto, il ministro degli Affari esteri e della cooperazione internazionale Angelino Alfano ha fatto sapere che tramite la Cooperazione italiana sono stati disposti aiuti immediati alle vittime del terremoto. Da Brindisi è previsto un trasporto aereo umanitario con un carico di 12 tonnellate di aiuti, tende, coperte e altri generi di prima necessità come kit igienici e attrezzature per cucinare, destinati alla popolazione vittima del sisma, con destinazione Suleymania in Iraq. Parallelamente, ha aggiunto Alfano, si sta valutando la concessione di un aiuto finanziario a favore dell'Iran, attraverso finanziamenti alla Mezza Luna rossa iraniana, impegnata nelle operazioni di soccorso.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018