Catastrofe azzurra a Milano, niente mondiali per l'Italia

I tifosi a San Siro: "Ventura a casa". E lui chiede scusa

14.11.2017 - 11:30

0

Milano (askanews) - Catastrofe azzurra a San Siro. Il miracolo non è arrivato a Milano. La nazionale italiana ha

pareggiato 0-0 contro la Svezia nei playoff per i mondiali senza ribaltare la sconfitta dell'andata a Solna. Per la seconda volta nella storia, dopo il 1958, gli

azzurri hanno fallito la qualificazione alla coppa del Mondo in Russia nel 2018. Nonostante la spinta di oltre 70mila spettatori, i cori e le coreografie, la squadra di Ventura non è riuscita a scardinare la difesa cateneacciara degli svedesi. Disperazione in campo, fra gli azzurri al triplice fischio finale, e delusione e rabbia sugli spalti e fuori dallo stadio.

L'imputato numero uno della catastrofe azzurra, come lui stesso aveva profetizzato, è il ct della nazionale Giampiero Ventura. "L'unica cosa che posso fare è di chiedere scusa agli italiani. Ma questo non va a intaccare la serietà, l'impegno e la correttezza con cui abbiamo fatto questo lavoro".

Con questa esclusione straordinaria, scatta l'annoi zero per la nazionale italiana. Una nazionale da ricostruire, a livello federale e di direzione tecnica - Tavecchio e Ventura sono sul banco degli imputati - mentre alcuni calciatori veterani, da Buffona De Rossi, hanno già detto addio alla nazionale, tra le lacrime.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018