L'occulto come alternativa al mainstream: Tony Oursler a Torino

Alla Pinacoteca Agnelli l'artista americano accanto a Gustavo Rol

13.11.2017 - 18:00

0

Torino (askanews) - Uno dei più importanti protagonisti della video arte internazionale e una figura ambigua, ma potente, di sensitivo. La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli di Torino, con la curatela di Paolo Colombo, ha voluto accostare, con ardimento e grazia, il lavoro dell'americano Tony Oursler a quello di Gustavo Rol, studioso torinese dell'occulto e pittore egli stesso. Da questo strano cortocircuito di suggestioni si sprigiona la mostra "Paranormal", che accosta molti pezzi di Oursler ai dipinti di Rol e ai più vari materiali d'archivio sull'occultismo, raccolti da entrambi con passione quasi maniacale.

"Per me l'occultismo - ha detto Oursler ad askanews - è una finestra su attività sociali e artistiche che sono messe in secondo piano dal mainstream. Quindi non mi interessa il sistema dell'occulto, ma l'opportunità di avvicinarmi a un modo di pensare alternativo, che credo sia una cosa particolarmente importante nella nostra epoca".

La pratica artistica di Oursler, di cui in mostra si dà conto in diversi modi, unisce pittura e proiezioni, video sculture e installazioni all'interno delle quali le immagini si muovono quasi fossero imprigionate. "Sono molto interessato alla tecnologia in generale - ha aggiunto Oursler - e, in particolare, al modo in cui la tecnologia può produrre nuove forme artistiche. La mia pratica è cominciata come figlio della televisione ed è andata avanti attraverso la realtà virtuale".

Il mondo dell'occulto, con quell'ostinata volontà di giustificarsi attraverso le prove fotografiche di apparizioni o le conferme storiche su determinati eventi, alimenta la dinamica mentale della mostra, nella quale Tony Oursler propone anche una serie di nuovi "Ex Voto", peraltro ispirati da una chiesa torinese.

"Gli Ex Voto - ha concluso l'artista americano - sono una sorta di ponte tra il divino e il profano, perché c'è sempre questa giustapposizione della figura santa e di una sorta di trauma, nel senso di Freud o di Jung, quindi li immagino come un ponte tra una pratica religiosa e una analisi esistenziale".

Su questo confine tra la ragione e l'irrazionale, confine conflittuale certo, ma anche percorso da fremiti di attrazione reciproca molto intensa, si gioca tutta la mostra, che la Pinacoteca Agnelli presenta al pubblico fino al 25 febbraio 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Cracco sposa Rosa Fanti. Incidente sexy

Cracco sposa Rosa Fanti. Incidente sexy

Lo chef Carlo Cracco ha sposato a Palazzo Reale la compagna Rosa Fanti, alla quale è legato da oltre dieci anni. Lo chef stellato, già conduttore di MasterChef (quest’anno è stato sostituito da Antonia Klugmann) è al secondo matrimonio. A celebrare le nozze il sindaco di Milano Giuseppe Sala, testimone dello sposo Lapo Elkann, testimone della sposa è stato invece suo fratello. La cerimonia è ...

 
Russia: impossibile salvare l'accordo nucleare Iran se Usa escono

Russia: impossibile salvare l'accordo nucleare Iran se Usa escono

New York, (askanews) - L'accordo sul nucleare firmato dalle grandi potenze con l'Iran sarà impossibile da applicare se l'Ammnistrazione Trump deciderà - come più volte minacciato - di denunciare il trattato: lo ha dichiarato il ministro degli Esteri russo, Sergey Lavrov, durante una conferenza stampa tenuta nella sede della Nazioni Unite a New York. "Siamo aperti al dialogo e a discutere di ...

 
Usa: è blocco del bilancio federale nell'anniversario di Trump

Usa: è blocco del bilancio federale nell'anniversario di Trump

Washington, (askanews) - Tempo scaduto: proprio nel giorno del primo anniversario dell'ingresso di Donald Trump alla Casa Bianca, negli Stati Uniti entra in vigore lo "shutdown", in assenza di un compromesso sul bilancio. Al Senato i repubblicani, maggioritari con 51 seggi, non sono riusciti a convincere i democratici per ottenere il minimo dei 60 voti necessari a superare l'ostacolo: i senatori ...

 
Altro

Gli Usa vogliono colonizzare il mondo sotteraneo

La Darpa, l’agenzia per la difesa americana lancia la sua ultima sfida: sviluppare tecnologie che mappino il sottosuolo, "ricco di spazi a misura d’uomo" che potrebbero essere sfruttati per la sicurezza civile o militare. Cavità naturali, strutture urbane sotterranee, condotti artificiali a uso strategico, non fantasia ma forse un giorno realtà. Per realizzare la mappatura, l'agenzia Usa ha ...

 
a spasso nel tempo il ritorno

Siena

Le donne delle Contrade tornano sul palco a scopo benefico

Il Coordinamento delle donne delle Contrade torna in scena, sempre a scopo benefico. Dopo il grande successo nel marzo 2017 di “A spasso nel tempo – Quattro salti nella ...

19.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018