Forum Engie: 2,5 mld risparmi in bolletta con edifici efficienti

Giro d'affari di 29 mld in 5 anni. 130mila occupati

13.11.2017 - 15:00

0

Milano, (askanews) - L'innovazione energetica negli edifici italiani consentirebbe di generare in cinque anni un volume d'affari superiore ai 29 miliardi di euro, con un aumento del gettito pari a 4,8 miliardi e un taglio della bolletta energetica degli italiani di circa 2,5 miliardi di euro. E questo solo intervenendo sul 20% delle abitazioni del centro e nord Italia. E' quanto emerso da uno studio realizzato dal Politecnico di Milano in collaborazione con Anci e Ambrosetti e presentato in occasione del V Forum Engie dedicato all'efficienza energetica degli edifici. Olivier Jacquier Ad di Engie Italia che nel nostro paese ha già riqualificato 10mila edifici di cui 3.500 scuole: "Secondo noi se dovessimo riqualificare il 20% degli edifici potremmo creare 130mila posti di lavoro, abbassare le emissioni di quasi 5 milioni di tonnellate, l'equivalente di un blocco di 2,8 milioni di veicoli e potremmo abbassare la bolletta degli italiani di quasi 2,5 miliardi di euro. Quindi ne vale la pena".

Nonostante gli incentivi degli ultimi anni, in Italia resta ancora molto da fare considerando che l'80% degli edifici è stata costruito prima dell'introduzione dei requisiti energetici e solo il 7% degli immobili residenziali è in una classe energetica elevata, con il risultato che gli edifici pesano per il 40% dei consumi energetici nazionali. Oggi il mercato dell'efficienza energetica in Italia ha un valore di circa 6 miliardi di euro e già offre ritorni interessanti con tassi di rendimento dell'investimento che vanno da poco meno del 10% al 20%, e un payback fra i 3 e i 9 anni. Fondamentali per lo sviluppo del settore sono le misure contenute nella Sen, la Strategia Elettrica Nazionale che ha posto grande attenzione proprio sui consumi energetici degli edifici: "La Sen è un nuovo passo avanti per portarci verso nuovi obiettivi che sono stati aumentati. Ma secondo me non c'è più tempo. Siamo davanti a questa grande sfida del cambiamento climatico e la Sen è decisamente un nuovo passo avanti per affrontare questa sfida".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018