Bachelet firma legge su aborto in Cile: "donne non siete sole"

Presidenta: "Saldato debito enorme con le donne cilene"

15.09.2017 - 19:00

0

Santiago, (askanews) - La presidente del Cile Michele Bachelet ha promulgato la legge che depenalizza l'aborto, mettendo fine a 30 anni di divieto totale dell'interruzione di gravidanza nel paese sudamericano.

Approvato in Parlamento ad agosto, dopo due anni e mezzo di dibattito e conseguente ping-pong tra le due camere, il testo di legge è dovuto passare in corte costituzionale, dopo il ricorso della destra conservatrice che si appoggiava sul principio al diritto alla vita che si trova nella Costituzione.

"Oggi, finalmente. Firmiamo la legge che consacra il diritto di ogni donna a decidere sul suo corpo e sulla sua gravidanza, in tre casi estremamente precisi e umanamente difficili".

L'aborto in Cile potrà ora avvenire infatti in tre casi precisi: quando la vita della donna è in pericolo, quando il feto non sopravviverebbe alla gravidanza, e in caso di stupro.

"Con questa legge, saldiamo un debito enorme con le donne del Cile. E inoltre ci mettiamo al passo con le legislazioni negli altri paesi del mondo, che ci hanno mostrato come la criminalizzazione in tutti i casi dell'interruzione di gravidanza rappresenta una mancanza in materia di rispetto dei diritti umani perché mette in pericolo il diritto alla vita e all'integrità fisica e psichica delle donne" ha detto Bachelet. "Il principio che abbiamo stabilito tramite questa legge è chiaro: donne, non siete sole. Lo Stato non può obbligarvi a vivere una situazione di enorme violenza e di sofferenza se non vi sentite in condizione di farlo o se non è questa la vostra volontà".

Questa depenalizzazione, sostenuta secondo i sondaggi dal 70% della popolazione, segna un cambiamento storico nella società cilena, uno degli ultimi paesi sviluppati ad avere riconosciuto il divorzio solo nel 2004. Per oltre 50 anni, fino al 1989, l'aborto era permesso in due di questi casi (non per lo stupro, ndr), ma prima di lasciare il potere il dittatore Alfonso Pinochet (1973-1990) l'aveva totalmente vietato.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

50 ambasciatori paralimpici per abbattere le barriere nello sport

Milano (askanews) - Promuovere lo sport e la cultura dello sport tra i disabili. Con questa mission nascono gli ambasciatori paralimpici italiani, una squadra di 50 medagliati capitanati da Alex Zanardi che promuoverà l'attività sportiva per le persone con disabilità e ne farà conoscere le opportunità. Il tutto attraverso un vero e proprio viaggio nelle scuole, nei presidi sanitari e all'interno ...

 
Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Motori, la Ferrari Portofino: ultima "scoperta" di Maranello

Maranello (askanews) - La Ferrari "Portofino" è la nuova Gran Turismo prodotta dalla casa del cavallino rampante. Erede della "California T", questa 2+2 coupé/cabriolet con motore V8 da 600 cavalli, presentata ufficialmente al Salone dell'Auto di Francoforte, è la più potente convertibile a offrire, contemporaneamente, il tetto rigido retrattile, un baule capiente e una grande abitabilità, ...

 
La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

La customer experience, nuova chiave di successo per le aziende

Milano (askanews) - L'attenzione ai clienti come chiave di successo per le aziende. La parola d'ordine per il presente e il futuro è "customer experience". Di questo si parlerà al convegno intitolato appunto "Customer Experience 2020", organizzato a Milano il 12 ottobre da CMI Customer Management Insights per esplorare il futuro della relazione con il cliente. Ne abbiamo parlato con la direttrice ...

 
Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Giorgia Meloni e la caprese: ricetta in diretta, con politica

Roma, (askanews) - Come fare la caprese, fra riflessioni sul commercio, sulla grande distribuzione, prodotti italiani da difendere, Ue e governo: Giorgia Meloni ripresa negli studi di Un Giorno da Pecora su Rai Radio1 ha preparato in diretta radiofonica una delle sue ricette preferite.

 
Morto l'attore Gigi Burruano

Aveva 69 anni

Morto l'attore Gigi Burruano

E' morto a 69 anni l'attore palermitano Gigi Burruano, aveva scoperto di essere gravemente malato qualche mese fa. Attore di teatro, cinema e tv, Burruano ha esordito al ...

11.09.2017

Riconoscimenti per la miss

Festa

Riconoscimenti per la miss

“Una bella ragazza tifernate, che lavora e sogna di laurearsi: questi elementi sono sufficienti a fare di Monica Bartolucci un esempio di buon senso e intelligenza, per cui ...

24.08.2017

Eletta la più bella dell'Umbria

La reginetta

Eletta la più bella dell'Umbria

Monica Bartolucci, 24 anni, barista di Trestina, è Miss Umbria 2017. Ma cominciamo quasi dalla fine. Quando, cioè, da cinque finaliste la giuria riduce a due (Monica ...

22.08.2017