Fumo, ora obiettivo è ridurre il danno con prodotti alternativi

A Varsavia esperti a confronto al Global forum sulla nicotina

19.06.2017 - 16:00

0

Varsavia (askanews) - Ridurre i danni del fumo per salvare molte vite. E' il messaggio chiave lanciato al Global forum sulla nicotina, che ha riunito a Varsavia scienziati, operatori del settore e aziende che producono tabacco e sigarette elettroniche. Un meeting annuale per fare il punto sulle dinamiche in atto nel mondo e delineare gli scenari futuri. Tra i relatori c'era anche il professor Riccardo Polosa dell'universita' di Catania, consigliere della Lega italiana antifumo (Liaf).

"Il messaggio principale della conferenza - afferma Polosa - è che chiaramente i prodotti a basso rischio possono diventare un'opportunità di sanità pubblica. E' importante capire che sia le sigarette elettroniche sia i prodotti a tabacco riscaldato potranno rappresentare un'alternativa valida per i fumatori di oggi che vogliono ridurre i rischi per la salute".

Nella capitale polacca si è parlato degli effetti dei nuovi prodotti a base di nicotina e dei metodi di ricerca più all'avanguardia, delle politiche antifumo e delle strategie di riduzione del danno a livello internazionale. Con la convinzione che l'obiettivo fondamentale è aiutare il più possibile i fumatori a smettere.

"I prodotti alternativi al tabacco - sostiene Polosa - così come quelli a vapore elettronico sono delle alternative a bassissimo rischio rispetto al tabacco combustibile. Veicolano sì nicotina, probabilmente allo stesso livello delle sigarette convenzionali, però il problema per la salute umana non è la nicotina ma la combustione e i prodotti tossici da combustione che si sprigionano dalle sigarette convenzionali".

Sul mercato arrivano sempre più prodotti alternativi, perchè l'industria vede per le sigarette un futuro in via d'estinzione, anche se non a breve termine. E le grandi multinazionali si sono già mosse in questa direzione, come Philip Morris che punta molto su Iqos, uno strumento che riscalda il tabacco senza bruciarlo. I risultati finora sono incoraggianti, come spiega la scienziata Moira Gilchrist, che nel centro ricerche di Philip Morris ha realizzato numerosi studi.

"La scelta migliore che un fumatore può fare - sottolinea Gilcrhist - è smettere subito di consumare sia tabacco sia nicotina. Se però non riesce, è importante che passi a prodotti senza combustione, cercando quello più adatto alle sue esigenze. Per alcuni il prodotto più giusto può essere Iqos, per altri possono essere le sigarette elettroniche".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra)
A poche ore dal ballottaggio per la poltrona di sindaco

Siena, faccia a faccia Valentini (Pd) e De Mossi (c.destra) VIDEO

Iniziamo dalla mobilità. I taxi hanno difficoltà persino a raggiungere la redazione del Corriere. Devono inviare una mail per transitare lungo la Y storica. Cambieranno le regole? Valentini: “Abbiamo potenziato la pedonalizzazione delle strade più centrali, che chiamiamo Y storica per convenzione. In quella zona circolavano settecento veicoli al giorno, abbiamo reso più vivibile questa parte di ...

 
Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Saviano risponde a Salvini sulla possibile revoca della scorta

Milano (askanews) - Lo scrittore Roberto Saviano risponde con un video su Facebook alle parole del ministro dell'interno, Matteo Salvini che, commentando un altro video in cui l'autore di Gomorra accusava il titolare del Viminale di fare propaganda, ha ventilato una possibile revoca del servizio di scorta che da anni salvaguarda la vita dell'autore napoletano, minacciato di morte dalla camorra. ...

 
Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Yoga day, per i cento anni di BKS Iyengar un flash mob a Roma

Roma, (askanews) - C'è una fotografia storica cara a tutti i praticanti di Iyengar yoga che ritrae Guruji nella posizione sulla testa - l'asana Sirsasana - circondato dai suoi allievi nella stessa posizione. È una foto molto bella, in bianco e nero, che ben rappresenta il filo profondo che legava e lega ancora i praticanti di Iyengar yoga con il loro maestro, spentosi il 20 agosto del 2014 e del ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018