In bici sull Autostrada del Sole, in attesa del Giro d'Italia

Ex corridori e cicloturisti sull A1 Firenze-Bologna

18.05.2017 - 20:30

0

Firenze (askanews) - "Una bella giornata e la realizzazione di un sogno che avevo fin da bambino: andare in bicicletta in autostrada".

Una strada vietatissima per i ciclisti, l'Autostrada del Sole - nel tratto tra Bologna e Firenze - è diventata per un giorno terra delle due ruote a pedali. Circa 700 tra ex professionisti e ciclo-amatori l'hanno invasa "tirando la volata" ai corridori impegnati nella dodicesima tappa del Giro d'Italia.

Francesco Del Zio, direttore delle relazioni esterne di Autostrade per l Italia che ha promosso l'iniziativa.

"Questo è un evento storico - ha detto - come Autostrade per l'Italia l'abbiamo fortissimamente voluto soprattutto per valorizzare l'A1 Panoramica, il vecchio tracciato dell'Autostrada del Sole, che ha delle bellezze paesaggistiche, gastronomiche e artistiche da offrire straordinarie e molto spesso sconosciute agli italiani. Dietro questa iniziativa c'è un idea di fondo: che le autostrade possono essere molto importanti per promuovere le bellezze del territorio che attraversano".

Provenienti da ogni parte d'Italia, i corridori si sono dati appuntamento a Barberino del Mugello prima di affrontare il percorso. Trentatré chilometri sul vecchio tracciato dell'Autosole, mentre sulla Direttissima sfrecciavano auto e camion.

Ad attenderli al traguardo anche il viceministro delle Infrastrutture, Riccardo Nencini, nipote di Gastone Nencini, vincitore del Giro d'Italia nel 1957.

"Questa - ha piegato - è la seconda volta che la si utilizza per eventi sportivi. La legherei continuativamente a eventi turistici e sportivi perché non crea nessun danno alla viabilità maggiore visto che la Direttissima rimane comunque aperta al traffico. Questo è un esperimento da continuare nel tempo".

Nel corso della manifestazione sono stati premiati gli "eroi della sicurezza": uomini della Polizia stradale e addetti alla viabilità di Autostrade per l'Italia che hanno contribuito a salvare vite umane e a risolvere situazioni difficili. A richiamare l'attenzione sul rispetto delle regole anche in bici, il direttore della Polizia stradale, Roberto Sgalla. E la stessa Autostrade per l'Italia:

"Stiamo mandando un messaggio importante di sicurezza - ha concluso Del Zio - lo facciamo già da molti anni. L'introduzione del tutor sulla rete ha abbattuto dell' 80% la mortalità, siamo riusciti a salvare 300 vite umane l'anno. Il nostro impegno per la sicurezza è molto importante ed è un impegno che oggi riguarda anche i ciclisti che percorreranno in tutta sicurezza il tratto di 32 km della Panoramica. Stiamo studiando dei percorsi dedicati ai ciclisti da valorizzare all'interno del nostro progetto 'Sei in un Paese meraviglioso': uscendo dai caselli del nostra rete autostradale i clienti, gli automobilisti e i turisti potranno percorrere dei percorsi dedicati ai ciclisti. È una nuova cultura del fare turismo, la cultura del piacere del viaggio che si può godere - grazie alla bike - in tutta sicurezza".

I partecipanti hanno poi atteso i "big" del Giro Rosa partiti da Forlì e transitati dal Mugello prima dello sprint sulla "Panoramica" verso Reggio Emilia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Auto Tesla in fiamme, Elon Musk: c'è un sabotatore in fabbrica

Los Angeles (askanews) - Tesla è finita ancora una volta nell'occhio del ciclone. Il costruttore di auto elettriche di alta gamma americano deve affrontare l'impatto mediatico di un video diffuso sui social che riprende un suo modello prendere fuoco in una strada di Los Angeles. "Ecco cosa è successo a mio marito a alla sua auto ", ha scritto su Twitter l'attrice americana Mary McCormack, che è ...

 
Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Dentro il P4, il superlaboratorio anti-Ebola del Gabon

Franceville, Gabon (askanews) - In un centro di ricerca del Gabon, il P4, nell'Africa centro occidentale, un gruppo di ricercatori sorvegliato 24 ore su 24 dalle telecamere di sicurezza lavora senza sosta sui virus più potenti e letali del mondo, incluso l'Ebola. Il P4 è collocato in una posizione piuttosto isolata, a circa un Km di distanza dai vecchi edifici del Centro internazionale di Ricerca ...

 
Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Human Technopole diventa adulto e punta a raddoppio fondi statali

Rho-Pero (MI) (askanews) - L'istituto di ricerca sulle scienze della vita Human Technopole, cuore del parco scientifico e tecnologico che sta nascendo nell'area dove si è svolta Expo 2015, è entrato nell'età adulta. Si è infatti riunito per la prima volta il Consiglio di sorveglianza dell'omonima fondazione, presieduto da Marco Simoni, che ha raccolto il testimone dai gestori della prima fase, ...

 
Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Granelli: entro giugno 2023 apertura integrale linea M4

Milano, (askanews) - In occasione dell'anteprima della mostra sui ritrovamenti archeologici nei cantieri della M4 al Museo dell'Archeologia, l'assessore alla Mobilità del Comune di Milano, Marco Granelli ha confermato il nuovo cronoprogramma di apertura della Blu, con la prima tratta Linate-Forlanini che sarà inaugurata a febbraio 2021. L'apertura integrale con capolinea a San Cristoforo, invece, ...

 
Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Asciano

Festa del cane, di razza e anche meticcio

Una festa per grandi e bambini e per tutti i loro amici a quattro zampe. E’ la Festa del Cane in programma ad Asciano domenica 3 giugno (ore 9 – Zona sportiva Sant’Anna, ...

01.06.2018