Oltre la "fridomania", Frida Kahlo al Mudec di Milano da febbraio

La mostra resterà aperta fino al 3 giugno 2018

18.05.2017 - 20:00

0

Milano (askanews) - Frida Kahlo oltre la "fridomania". Il Mudec di Milano, dal primo febbraio 2018 ospita un'esposizione che racconta questa artista messicana "oltre il mito", come ci ricorda il titolo stesso della mostra, che si è creato intorno alla sua figura. Oltre gli stereotipi, oltre anche il business che è nato negli anni intorno a Frida Kahlo, c'è la poetica che il curatore Diego Sileo ha cercato di mettere a fuoco in questa mostra

"Oltre il mito, oltre la leggenda - ha spiegato - la mostra non nega nè tralascia questo aspetto ma parte dallo studio di documenti inediti di un archivio segreto ritrovato nel 2007 a Casa Azul la dimora messicana di Frida Kahlo e Diego Rivera per dare nuovi strumenti di interpretazione e lettura della poetica di Frida Kahlo".

Sileo, che ha fatto parte dell'equipe internazionale che ha studiato questo inedito archivio della Kahlo, nascosto fino al 2006 ,nelle stanze da bagno della casa dell'artista a Città del Messico, porterà nelle stanze del Mudec più di 100 opere tra dipinti, disegni e fotografie.

"A livello di opere - ha detto - abbiamo la possibilità di vedere per la prima volta in Italia le due più ampie collezioni di Frida Kahlo quella del Museo Dolores Olmedo e la collezione Gelman in più ci saranno capolavori di Frida Kahlo di alcuni dei più prestigiosi musei americani come quello di Buffalo, Phoenix, di Austin o di Madison nel Wisconsin".

L'allestimento tralascia volutamente un criterio biografico o cronologico, e ne sposa uno tematico. Ne esce un'esposizione articolata in cinque sezioni, la politica, la donna, la violenza, la natura e la morte, che si propongono di raccontare la forza innovativa della poetica di questa donna, per Sileo la prima vera artista contemporanea della storia

"Frida Kahlo - ha concluso Sileo - sì, è stata davvero una grande anticipatrice, colei che ha saputo influenzare tutta una generazione di artisti e artiste contemporanei che hanno visto in lei i temi della loro arte. Questi temi racconteranno non solo Frida ma come Frida ha influenzato le generazioni successive non solo di artisti latini".

La mostra, promossa dal Comune di Milano e da 24 ore cultura, resterà aperta fino al 3 giugno 2018.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Al Politecnico di Milano si misura l'intelligenza dei robot

Al Politecnico di Milano si misura l'intelligenza dei robot

Milano (askanews) - Il robot si avvicina all'obiettivo, lo osserva, acquisice ed elabora i dati di posizione e caratteristiche e poi, con una sola mossa sicura, allunga il suo braccio meccanico e afferra l'oggetto. Missione compiuta... Siamo al Politecnico di Milano, una delle sedi in cui, nell'ambito della settimana europea della robotica, dal 20 al 25 novembre 2017 si sono svolte alcune prove ...

 
Edilizia scuole, fondo da 2 mln ai Comuni: intesa Miur-Inarcassa

Edilizia scuole, fondo da 2 mln ai Comuni: intesa Miur-Inarcassa

Roma, (askanews) - Si chiama #fondAzioneScuola ed è un fondo di rotazione e garanzia per concedere agli enti locali prestiti per progetti destinati all'edilizia scolastica. Il progetto è stato lanciato da Inarcassa - la cassa di previdenza e assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti - e dalla sua Fondazione, con un protocollo d'intesa con il Ministero dell'Istruzione, ...

 
Il Papa in Myanmar con il nodo diplomatico dei Rohingya

Il Papa in Myanmar con il nodo diplomatico dei Rohingya

Roma, (askanews) - Tutto pronto in Myanmar per l'arrivo di Papa Francesco nel Paese domenica 26 novembre. Fervono i preparativi nelle piccole comunità cattoliche locali. A Yangon Bergoglio incontrerà il generale dell'esercito del Myanmar, paese a maggioranza buddista, e i rappresentanti delle altre religioni presenti nel paese. A "suggerire" al Papa questi due appuntamenti in un paese dove la ...

 
People are media, come digitale e smartphone cambiano il business

People are media, come digitale e smartphone cambiano il business

Milano (askanews) - La rivoluzione tecnologica ha cambiato e sta cambiando la nostra vita quotidiana a partire dallo smartphone, oggetto responsabile di nuovi comportamenti, gesti e stimoli: una rivoluzione anche culturale, dunque, una sfida in primo luogo per le aziende, chiamate ad un nuovo tipo di interazione con i clienti. Sono i temi al centro di "People are media" ovvero il business ...

 
Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

L'esclusiva di "Chi"

Fabrizio Frizzi a passeggio con la famiglia

Fabrizio Frizzi passeggia con accanto la moglie Carlotta e la figlia Stella. Ecco le prime foto pubblicate in esclusiva dal settimanale "Chi" dopo l'ischemia che ha colpito ...

21.11.2017

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

Gossip

Ambra e Max, luna di miele a Venezia

La foto pubblicata dal periodico "Chi" è la prova provata che il rapporto fra Ambra Angiolini e Massimiliano Allegri si sta sempre più saldando. Dopo che lei è andata a ...

14.11.2017

Frizzi è tornato a casa

Il fatto

Frizzi è tornato a casa

Fabrizio Frizzi ha lasciato l'ospedale. Lo stretto riserbo sulle condizioni di salute del conduttore colpito da malore il 24 ottobre continua, ma Carlo Conti, durante un ...

06.11.2017