Assobiomedica: ci sono troppi strumenti diagnostici obsoleti

Calabi: negli ultimi 5 anni tecnologia ha fatto passi in avanti

18.05.2017 - 19:30

0

Roma (askanews) - "L'esigenza di promuovere questa campagna e di creare maggiore coscienza sull'innovazione nasce da due studi che Assobiomedica ha lanciato e concluso sul parco di apparecchiature diagnostiche, di sala operatoria e di terapia intensiva, dove un grande numero di apparecchiature risultano non solo vetuste, cioè con più di 10 anni di attività all'interno della nostra sanità ma addirittura obsolete dal punto di vista tecnologico". Lo afferma Nicoletta Calabi, presidente dell'Associazione Elettromedicali d Assobiomedica, a margine della presentazione della campagna #innovazionesuonabene.

"Negli ultimi 5 anni la tecnologia ha fatto passi in avanti molto significativi che vanno a beneficiare il paziente prima di tutto, perché è più facile fare una diagnosi più accurata, più immediata, più precisa, una terapia personalizzata e avere migliori outcome. Dell'innovazione beneficia innazitutto il paziente, ma ci sono indubbi benefici anche a livello di strutture ospedaliere e di sistema nazionale sanitario", sottolinea Calabi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Altro

Milano torna sui massimi, bene Tim e Buzzi Unicem

Le Borse europee chiudono positive, ad accezione di Francoforte, sostenute dagli acquisti su tlc e costruzioni, mentre Wall Street prosegue in flessione nel giorno del vertice Opec, in cui obiettivo è estendere gli attuali tagli alla produzione.  

 
Grande folla per l'apertura della Torre di Fondazione Prada

Grande folla per l'apertura della Torre di Fondazione Prada

Milano (askanews) - C'era una grande folla, fin da prima dell'apertura dei cancelli, per salutare l'apertura al pubblico della Torre, l'edificio che completa e arricchisce la sede milanese di Fondazione Prada in largo Isarco. La Torre, alta 60 metri e realizzata in cemento bianco strutturale a vista, è l'ultimo tassello del grande progetto dello studio OMA e, benché apparentemente si presenti con ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018