N26: la prima banca in uno smartphone sbarca nel Belpaese

Intervista a Matteo Concas, responsabile per l'Italia

18.05.2017 - 16:30

0

Roma, (askanews) - Negli studi di Askanews con Matteo Concas, responsabile di N26, che è la prima banca tutta in una smartphone. Allora Matteo come prima cosa, siccome tu sei responsabile per l'Italia, quanti sono i clienti che già avete in Italia?

"Dall'inizio di gennaio,da quando abbiamo fatto il lancio in Italia, abbiamo ricevuto 10mila clienti e abbiamo intenzione di continuare la nostra crescita molto velocemente in Italia fino alla fine dell'anno con l'obiettivo di raggiungere 50mila", spiega il manager.

Che tipo di clienti sono i clienti italiani?

"I clienti inizialmente, come abbiamo visto anche in Germania, sono persone classici digital native, i millennium, tra i 18 e i 35 anni, spesso sono persone che amano viaggiare, per questo utilizzano anche la nostra App e la nostra banca. E sono un po più uomini adesso e attira tantissimo i tanti startuppers in Italia".

La grande resistenza a muoversi nel digitale, chiaramente sono le preoccupazioni sulla sicurezza...

"Cominciamo dalla sicurezza che per noi è la priorità numero uno. Noi come piattaforma bancaria l'abbiamo costruita un anno e mezzo, quindi ha a disposizione le tecnologie più di avanguardia anche per attacchi come hacker. Dall'altro punto di vista l'utente è anche più sicuro perché con la nostra carta di debito che è il classico Bancomat, come si dice in Italia, lo si può attivare e disattivare per gli acquisti online quando si vuole. Lo si può attivare per due minuti, compri il tuo volo per Londra e lo richiudi. Il lato costi uguale, ovviamente il costo è gratuito e offriamo prodotti che hanno un costo minore rispetto a quelli che vengono offerti dalle altre banche, questo perché la nostra piattaforma costa di meno, è più sicura e più moderna".

Chiuso il lato costi, chiuso il lato sicurezza, la terza domanda che ti farebbe un italiano: va bene, porto i soldi in N26, ma voi ce le avete le sofferenze?

"No, noi non abbiamo nessun tipo di debito deteriorato che è un pò il problema, come ben sappiamo, della banche in Italia in questo momento, quindi non abbiamo neanche bisogno di chiedere soldi ai contribuenti italiani".

Quindi insomma alla fine dovete solo cercare i clienti?

"Cercare i clienti il nostro business model è un pò diverso, facciamo soldi, offrendo ai nostri clienti servizi di cui davvero hanno bisogno. E siamo tecnologicamente avanzati".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Parigi, la Senna a livelli di guardia anche presso il Louvre

Parigi, la Senna a livelli di guardia anche presso il Louvre

Roma, (askanews) - La Senna continua a destare preoccupazione a Parigi, dove ha raggiunto livelli di guardia anche nel centro della città. In queste immagini, il fiume in piena all'alba al Pont du Carrousel, con il Louvre in lontananza, e il Quai des Tuileries inondato. Secondo il Servizio di prevenzione delle inondazioni, la piena continuerà "fino alla fine della settimana", e la prefettura di ...

 
Intervengono per sedare lite e scoprono reperti trafugati in casa

Intervengono per sedare lite e scoprono reperti trafugati in casa

Torino, 23 gen. (askanews) - L'intervento dei carabinieri di Torino per sedare una lite fra eredi nell'abitazione di un noto antiquario locale, deceduto per cause naturali, ha fatto scoprire un piccolo tesoro: vasi e ceramiche di origine antica detenuti illegalmente in casa. Il ritrovamento si collega con l'attività che aveva portato al sequestro, nel settembre del 2012, di una ricca collezione, ...

 
Terrore nel Casertano, uccide la moglie e poi spara alla folla

Terrore nel Casertano, uccide la moglie e poi spara alla folla

Caserta (askanews) - Una giornata di ordinaria follia a Bellona, nel casertano. Un uomo si è tolto la vita, dopo aver ucciso la moglie mentre la figlia 14 enne è riuscita a scappare. È finita così la storia di violenza iniziata nel pomeriggio del 22 gennaio a Bellona, nel Casertano, dove Davide Mango, ex guardia giurata, 48 anni, ha ucciso la moglie e poi ha cominciato a sparare all'impazzata dal ...

 
a spasso nel tempo il ritorno

Siena

Le donne delle Contrade tornano sul palco a scopo benefico

Il Coordinamento delle donne delle Contrade torna in scena, sempre a scopo benefico. Dopo il grande successo nel marzo 2017 di “A spasso nel tempo – Quattro salti nella ...

19.01.2018

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

La rivelazione

Michelle Hunziker: "Niente sesso negli anni più belli della mia vita"

Michelle Hunziker, ospite della trasmissione Quarto Grado, ha raccontato quali sono state le imposizioni alle quali doveva sottostare imposte dalla setta dei Gelsomini di cui ...

15.01.2018

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Cinema

DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Leonardo DiCaprio e Quentin Tarantino di nuovo insieme. La star di Hollywood sarà nel cast del nuovo film del regista dopo aver collaborato nel 2012 per Django Unchained. Sul ...

13.01.2018