Poste Italiane a fianco dei consumatori, PostiAmo fa tappa a Roma

Educazione digitale cuore dell'incontro con gli studenti

21.04.2017 - 11:30

0

Roma, 20 apr. (askanews) - Tappa a Roma per PostiAmo, l'iniziativa che nasce dalla sinergia tra Poste Italiane, Unione Nazionale Consumatori e Facebook Italia. L'obiettivo è quello di favorire il dialogo tra i consumatori e le aziende del digitale con un occhio alle insidie che si nascondono nel web. Servizio Spid, applicazioni di Poste Italiane, ma anche privacy e tutela contro le frodi le tematiche al centro dell'incontro romano che ha visto la partecipazione di cinque classi di studenti prossimi alla maturità.

A spiegare il senso dell'iniziativa è Romolo Giacani, responsabile per Poste Italiane dei Rapporti con le associazioni dei consumatori: "Lo spirito di oggi, in uno slogan, è 'il futuro semplice' perchè il digitale è un altro modo di essere vicini. Poste sta presidiando queste altre modalità di essere vicini. Ovviamente vogliamo farlo insieme ai consumatori. Il tramite di un'associazione dei consumatori per noi è fondamentale per entrare in contatto con coloro che sono già abituati a questo mondo digitale, quindi i ragazzi, oggi è un'iniziativa indirizzata alla scuole, ma anche più in generale, a coloro che invece, non hanno dimestichezza, con gli strumenti digitali perchè le nostre soluzioni vogliono essere una semplificazione della vita quotidiana per tutti. Dall'app che serve per prenotare un'operazione in un ufficio postale, quindi saltando la fila, alla possibilità di scambiarsi del denaro con le app Bancoposta fino al nuovo sistema d'identità digitale, Spid. Spid è la soluzione di Poste Italiane che semplificherà la vita perchè permetterà, in modo sicuro, di entrare in contatto con tutti i siti della Pubblica Amministrazione".

L'educazione digitale è dunque il cuore di PostiAmo, come sottolinea Massimiliano Dona, presidente dell Unione Nazionale Consumatori. "PostiAmo è un'iniziativa dell'Unione Nazionale Consumatori rivolta all'educazione dei cittadini, dei consumatori, in particolare i più giovani. Abbiamo oggi delle scuole interessate a comprendere, grazie alla collaborazione che abbiamo attivato con Poste Italiane e con Facebook Italia, come gestire il proprio universo digitale, quindi il loro quotidiano, perchè ormai il digitale appartiene alle storie di tutti i giorni per i consumatori. I temi della privacy, della riservatezza, ma anche l'accesso ai servizi online di aziende come Poste Italiane sono molto interessanti per gli studenti che interagiranno attivamente con i docenti".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017

Mattiuzzi e Mirra a Un Tubo

SIENA

Mattiuzzi e Mirra a Un Tubo, nuove forme nell'arte del duo

Appuntamento con la musica venerdì 26 maggio a Un Tubo. Alle 22 si esibiranno Gaia Mattiuzzi (voce) e Pasquale Mirra (vibrafono). I due artisti si incontrano animati dal ...

22.05.2017