Torino, un Tiziano ospite illustre al grattacielo Intesa Sanpaolo

"Ritratto del conte Antonio di Porcia", dalla Pinacoteca di Brera

20.04.2017 - 18:30

0

Torino (askanews) - C'è qualcosa negli occhi dei personaggi ritratti da Tiziano che giustifica, anche 500 anni dopo, l'esistenza stessa della pittura. Riavvicinarsi a questo segreto manifesto, attraverso il "Ritratto del conte Antonio di Porcia", è una esperienza interessante, a maggior ragione se ciò avviene sulla cima del modernissimo grattacielo di Intesa Sanpaolo, dal quale si domina l'intera Torino. Si tratta di un nuovo capitolo del progetto "L'Ospite illustre", che propone prestiti tra la banca e diversi importanti musei di tutto il mondo.

Vittorio Meloni, direttore Relazioni esterne di Intesa Sanpaolo: "Questa - ha detto ad askanews - è una piccola esposizione, proposta nella sommità del grattacielo, che inaugura un ciclo di presenze artistiche anche di terzi, non solo di opere della banca, finalizzate a valorizzare anche la visita al grattacielo e ai suoi spazi, compreso questo".

Partner e prestatore, in questo caso, la Pinacoteca di Brera di Milano, rappresentata dal suo brillante direttore James Bradburne, impegnato sia in un progetto di ricostruzione della centralità di Brera per Milano, sia in un dialogo costante con le altre città, Torino e Venezia in primis. "Io - ci ha spiegato - non credo nella parola concorrenza quando parliamo di cultura, c'è soltanto collaborazione, soltanto sinergia, soltanto la possibilità di fare insieme di più di quello che possiamo fare individualmente. Questo è un bell'esempio di sinergia non soltanto tra istituti e fra città, ma anche un esempio perfetto di collaborazione pubblico-privato".

Opinione condivisa anche da Michele Coppola, responsabile delle Attività culturali della banca, che punta sulla valorizzazione tanto delle opere coinvolte nel progetto de L'Ospite illustre, quanto sulla centralità degli spazi che poi le vanno effettivamente ad accogliere. E che presenta così ulteriori motivi di interesse del dipinto di Tiziano: "Un ritratto - ha detto - che non era mai stato a Torino, un ritratto restaurato di recente grazie a risorse di Borsa Italiana, che arriva a Torino con una storia straordinaria da raccontare e che si potrà scoprire in mostra, ma che viene raccontata dalla cima del grattacielo, anche rinnovando quel rapporto tra Tiziano e il paesaggio che dal 36esimo piano credo possa offrire una città come Torino, ancora più bella da scoprire".

"È una forma di investimento e valorizzazione della cultura - ha concluso Meloni - che porta sempre valore aggiunto, nel senso che arricchisce l'offerta culturale, in questo caso della città".

La mostra nel grattacielo è aperta gratuitamente al pubblico fino al 4 maggio con prenotazione obbligatoria online.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Casa abusiva? Rischi poco, guadagni molto. Ma ci perdiamo tutti

Roma, (askanews) - Come ti faccio una casa abusiva (non fatelo!). La casa abusiva costa meno a chi la costruisce su un terreno di proprietà, 100 metri quadrati costano 155mila euro. Abusivi, 65mila. Si risparmia sui documenti del permesso: visure, progetto, relazione sui materiali certificati sanitari, strutturali, paesaggistici. Si risparmia sui costi da versare al Comune: oneri di ...

 
Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Il card. Parolin incontra Putin a Sochi

Sochi, (askanews) - Stretta di man calorosa e incontro a Sochi, nella residenza estiva del presidente russo, tra il segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin e il leader del Cremlino, Vladimir Putin. "Grazie per l'invito - ha detto Parolin a Putin - che mi è stato rivolto da lei e dalle autorità di questo Paese e grazie anche per l'accoglienza e la possibilità di incontrarci in ...

 
Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Scoperto a Gerusalemme un mosaico bizantino unico del VI secolo

Roma, (askanews) - Un mosaico bizantino del sesto secolo che porta inciso il nome dell'imperatore Giustiniano e quello di un abate: è la rara scoperta di un gruppo di archeologi israeliani nella città vecchia di Gerusalemme. Come spiega David Gellman, direttore degli scavi: "Eravamo molto vicini agli scavi quando ho notato che alcune tessere invece che bianche, erano posizionate ad angolo diverso ...

 
Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Il terremoto? Costa più della prevenzione, ecco le cifre

Roma, (askanews) - Il terremoto costa più della prevenzione: ecco le cifre. L'Italia è divisa in 4 zone sismiche La 1 e la 2 sono considerate ad alto rischio; in queste zone, oltre il 56% degli edifici sono pre-1970 e sono stati quindi costruiti senza alcuna tecnica antisismica. Solo il 5% degli edifici è stato costruito dopo il 2000, con tecniche moderne e norme restrittive. Nella sola zona 1 ...

 
Eletta la più bella dell'Umbria

La reginetta

Eletta la più bella dell'Umbria

Monica Bartolucci, 24 anni, barista di Trestina, è Miss Umbria 2017. Ma cominciamo quasi dalla fine. Quando, cioè, da cinque finaliste la giuria riduce a due (Monica ...

22.08.2017

il gabibbo striscia la notizia

"STRISCIA LA NOTIZIA" IN LUTTO

E' morto il Gabibbo: Gero Cardarelli stroncato da un male incurabile

E' morto Gero Cardarelli, che per 27 anni è stato la vera anima del Gabibbo. Gero era infatti l'uomo che animava, da dentro, il celebre pupazzo rosso di "Striscia la notizia"....

20.08.2017

Jerry Lewis

Jerry Lewis

LUTTO NEL MONDO DELLO SPETTACOLO

E' morto Jerry Lewis, genio della comicità

È morto a Las Vegas, a 91 anni, l’attore statunitense Jerry Lewis, considerato dalla critica uno dei comici più celebri dello spettacolo Usa. Lo ha riportato alle 19.55 (ora ...

20.08.2017