Varsavia, sepolte le Torah per celebrare la rivolta del ghetto

L'anniversario dell'insurrezione contro i nazisti

20.04.2017 - 17:00

0

Varsavia (askanews) - La comunità ebraica di Varsavia ha ricordato il 73esimo anniversario della rivolta del ghetto. Il 19 aprile del 1943 meno di un migliaio di ebrei si sollevarono contro i nazisti che avevano ordinato l'evacuazione del quartiere a loro riservato nella capitale polacca, dove vivevano ancora circa 60mila persone destinate ai campi di sterminio.

Per celebrare questo atto di coraggio dall'esito tragico sono stati sepolti i frammenti superstiti di alcuni rotoli di antiche Torah nel cimitero ebraico.

"Questa cerimonia ha diverse chiavi di lettura - ha spiegato Michael Schudrich, rabbino capo della Polonia - La prima è che per noi un rotolo della Torah è talmente importante che quando è troppo rovinato per una riparazione deve essere sepolto come un essere umano".

03.00

"Queste sono diverse Torah. Non sappiamo bene la loro storia ma sappiamo che provengono dalla Polonia, che risalgono a prima della guerra e sono sopravvissute all'Olocausto".

"La data di questa cerimonia non è stata scelta a caso - ha sottolineato un ebreo polacco - Nel giorno dell'anniversario dell'insurrezione nel ghetto, sotterrare qualcosa diventa un simbolo. E' un simbolo della nascita di qualcosa di nuovo: sono convinto che la nostra comunità ebraica rivivrà".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

A Tokyo Maria Grazia Chiuri presenta la collezione Dior

Roma, (askanews) - A Tokyo la collezione Dior è sul tetto di un grande magazzino a Ginza. La stilista Maria Grazia Chiuri: "Sono stata diverse volte in Giappone in passato, è un paese bellissimo. Adoro le sue creazioni artigianali. Sono piene di umanità e in questo sono vicine alla cultura francese e alla mia cultura italiana. Lavoro in questa compagnia con lo stesso atteggiamento. Rispetto il ...

 
Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Roma, (askanews) - Lamberto Frescobaldi, è vice presidente vicario dell' Unione Italiana Vini, e rappresenta anche l' azienda, che porta il suo nome, e che si trova in Toscana. Askanews lo ha incontrato, nelle giornate in cui si è svolto il Vinitaly a Verona. Frescobaldi ha spiegato che gli stanno a cuore tutte le cose che sono del mondo del vino. Quello del 2017 per Frescobaldi è stato un bel ...

 
La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

Roma, (askanews) - Il centrista Emmanuel Macron, che ha superato il primo turno delle elezioni francesi e si confronterà con Marine Le Pen al ballottaggio il 7 maggio, ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Parigi. Prima uscita pubblica del candidato vittorioso alle elezioni di domenica 23 aprile. Macron - che ha insistito per avere una cerimonia separata da quella del presidente ...

 
Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Roma (askanews) - Un viaggio nei colori, nelle atmosfere, nei profumi e nelle sonorità mediterranee. Tutto questo in Kapi, il nuovo progetto discografico che nasce dall'amicizia e dalle affinità tra i due musicisti romani, Marcello Allulli, al sassofono, ed Emanuele de Raymondi alla chitarra elettrica, e Selen Gulun, artista di Istanbul, al piano e alla voce. Un incontro, il loro, che risale a ...

 
Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...