Trump, ordine esecutivo per difendere lavoro e prodotti Usa

I posti di lavoro devono andare prima ai lavoratori statunitensi

19.04.2017 - 11:30

0

Kenosha, Wisconsin (askanews) - I posti di lavoro devono andare prima ai lavoratori statunitensi. Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha giustificato così l'ordine esecutivo che ha l'obiettivo di modificare il programma per l'assegnazione dei visti che permettono alle aziende statunitensi di assumere lavoratori stranieri con competenze in settori specifici, un'agevolazione molto utilizzata dalle società hi-tech ma anche per assumere lavoratori stranieri per posti di lavoro con salari più bassi, a scapito della forza lavoro locale.

"Con questa ordinanza, dispongo che tutte le agenzie governative debbano attenersi strettamente alle nostre disposizioni in materia di "compra americano", per ridurre al minimo l'impiego di agevolazioni e veicolare al massimo il messaggio "made in America" in tutti i progetti federali" ha detto Trump parlando da una fabbrica di Kenosha, in Wisconsin. "I lavoratori americani da tempo chiedevano riforme per mettere fine agli abusi dei visti e oggi, per la prima volta, le loro richieste sono state accolte. Si tratta del primo passo per una da tempo attesa riforma di più ampio respiro su questi visti agevolati" ha concluso il presidente statunitense.

L'ordine esecutivo non modifica il sistema, ma darà mandato ai dipartimenti del Lavoro, della Giustizia, della Sicurezza interna e di Stato di riesaminare il programma per identificare abusi e frodi delle aziende che hanno approfittato del programma per assumere personale straniero meno costoso di quello statunitense e proteggere così i lavoratori americani.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

G7, corteo di protesta in marcia per le vie di Giardini Naxos

Giardini Naxos (askanews) - Sta procedendo verso il lungomare di Giardini Naxos, comune ai piedi della rocca di Taormina, il corteo di manifestanti contro il G7. Alla manifestazione stanno prendendo parte un migliaio di manifestanti dietro uno striscione con lo slogan: "Sicilia in marcia contro i potenti della Terra". Il corteo, che sta procedendo pacificamente, è sorvegliato da decine di uomini ...

 
Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Gentiloni: Trump dialogante, curioso e con capacità di apprendere

Taormina (askanews) - A una maliziosa e intrigante domanda della stampa, "Com'era il presidente Trump durante le riunioni del G7?", il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa finale del G7 ha risposto in maniera forse spiazzante. "Io l'ho trovato molto dialogante, molto curioso, con una capacità e una volontà di interloquire e anche di apprendere da tutti gli ...

 
G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

G7, Gentiloni: sul clima differenza non secondaria con gli Usa

Taormina (askanews) - Al G7 di Taormina non è stato raggiunto un punto di equilibrio sul cambiamento climatico, ha riconosciuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nel corso della conferenza stampa finale. "Dopo una discussione molto articolata - ha spiegato - siamo arrivati semplicemente a prendere atto del fatto che mentre sei dei sette paesi confermano pienamente i loro impegni assunti ...

 
Corsi estivi di musica per i più piccoli

Siena

Corsi estivi di musica per i più piccoli

A Siena al via i corsi estivi di musica del Franci dedicati ai più piccoli. C'è tempo fino a venerdì 26 maggio per iscriversi online sul sito www.istitutofranci.com ai due ...

22.05.2017

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Arte

Il sistema Smartify adottato da Banca Mps

Banca Monte dei Paschi di Siena sigla, per prima in Italia, un accordo con Smartify, la community interest company nata a Londra con la missione di promuovere l’accessibilità ...

22.05.2017

Mattiuzzi e Mirra a Un Tubo

SIENA

Mattiuzzi e Mirra a Un Tubo, nuove forme nell'arte del duo

Appuntamento con la musica venerdì 26 maggio a Un Tubo. Alle 22 si esibiranno Gaia Mattiuzzi (voce) e Pasquale Mirra (vibrafono). I due artisti si incontrano animati dal ...

22.05.2017