Venezuela, Maduro: Washington ha dato l'ok a un colpo di stato

Il leader chavista in difficoltà dopo settimane di manifestazioni

19.04.2017 - 11:00

0

Caracas (askanews) - Il presidente venezuelano Nicolas Maduro, nell'imminenza di una grande manifestazione contro il suo governo, ha accusato gli Stati Uniti di aver dato il nulla osta a un colpo di Stato nel paese e ha chiesto l'apertura di un'indagine per istigazione alla rivolta contro i poteri dello Stato per Julio Borges, leader dell'opposizione.

"Gli Stati Uniti e il dipartimento di Stato hanno dato il via libera a un colpo di Stato in Venezuela" ha detto Maduro in un intervento dal palazzo presidenziale diffuso dalla radio e dalla televisione. "Ciò che oggi ha fatto Borges rappresenta una violazione della Costituzione e per questo deve essere messo sotto accusa dalla giustizia del nostro paese visto che ha apertamente chiesto alle forze armate di non obbedire al loro legittimo comandante in capo. Questo è un crimine" ha concluso il presidente venezuelano.

Maduro ha fatto riferimento a una dichiarazione di Mark Toner, un portavoce del Dipartimento di Stato statunitense, che ha messo in guardia le autorità di Caracas da reprimere ulteriormente le manifestazioni dell'opposizione. In meno di tre settimane di manifestazioni si sono registrati cinque morti, decine di feriti e secondo le accuse dell'opposizione circa 200 arresti.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Samsung lancia PizzAut, l'app fa lavorare persone con autismo

Samsung lancia PizzAut, l'app fa lavorare persone con autismo

Milano (askanews) - Un'applicazione per consentire ai ragazzi affetti da autismo di lavorare in pizzeria: si chiama PizzAut la app nata dalla collaborazione tra Samsung e l'associazione fondata nel 2017 con l'obiettivo di aprire la prima pizzeria in cui lavorino persone con autismo, con il sostegno di terapeuti e professionisti della ristorazione. Il progetto, ideato da Nico Acampora, papà di un ...

 
Di Maio: M5S disponibile a tavolo col Pd su contratto per governo

Di Maio: M5S disponibile a tavolo col Pd su contratto per governo

Roma (askanews) - "Abbiamo detto al presidente Fico che siamo disponibili a sederci al tavolo per iniziare a 'contrattare il contratto', vogliamo mettere al centro i temi e riuscire nel più breve tempo possibile a far prevalere l'interesse degli italiani". Lo ha detto Luigi Di Maio, capo politico del M5S, al termine delle consultazioni con il presidente della Camera, Roberto Fico, sulla ...

 
Altro

Il cowboy mette ko il ladro

In questo video diffuso su Facebook della catena Carnes Care, a Monterrey, in Messico la freddezza e il coraggio di un cliente col cappello da cowboy di fronte a un tentativo di furto. L'uomo ha aspettato il momento giusto per agire, riuscendo a disarmare il ladro bloccandolo e mettendolo ko, grazie anche all'aiuto di altri due commessi.

 
Card. Tagle: non alzare muri, tutti abbiamo sangue di migranti

Card. Tagle: non alzare muri, tutti abbiamo sangue di migranti

Roma, (askanews) - "La mia prima parola è apprezzare la complessità del fenomeno della migrazione. Non è una questione semplice. La seconda parola è incontrare i migranti, i rifugiati. Spesso la paura verso la migrazione non è fondata, però la mentalità cambia quando le storie umane aprono i miei occhi alla mia storia e io vedo me stesso negli altri! In questo modo cominciamo a condividere la ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018