Emma Villas, Di Tommaso: "A Catania con la mentalità giusta"

VOLLEY A2

Emma Villas, Di Tommaso: "A Catania con la mentalità giusta"

15.11.2017 - 13:10

0

Emma Villas Siena con la testa a Catania per la sfida di sabato sera alla Messaggerie Bacco. La formazione senese ha conquistato l’accesso matematico ai quarti di finale della Coppa Italia (la partita si giocherà mercoledì 29 novembre) ma adesso nell’ultima giornata del girone di andata di questa prima fase i senesi devono cercare di mantenere la terza posizione di classifica. La squadra di coach Bruno Bagnoli è a quota 17 punti, mentre in quarta posizione c’è adesso Santa Croce a quota 16 dopo che i “lupi” sono riusciti a sbancare il campo di Aversa con il netto risultato di 3-0 in favore dei toscani. 

A Catania non sarà un match semplice, con gli etnei che si trovano attualmente in nona posizione a quota 9 punti. La Messaggerie Bacco tra le mura amiche è stata in grado di sconfiggere Massa e anche Grottazzolina che è seconda in graduatoria e questo dimostra le qualità del team siciliano, che anche in trasferta ha fatto bene vincendo a Santa Croce e perdendo solamente al tie break a Civitanova Marche contro Potenza Picena. 

“Catania è una squadra che certamente sfrutta al massimo il calore dei propri tifosi e in casa è ancora più temibile – commenta il palleggiatore della Emma Villas Siena, Simone Di Tommaso –. La Messaggerie Bacco punta molto sulla coppia di stranieri formata dal palleggiatore Finoli e dallo schiacciatore Bonacic che sono i punti di riferimento di quella squadra. Noi dovremo fare una gara importante e di personalità per assicurarci il mantenimento della terza piazza. Contro Reggio Emilia siamo riusciti a conquistare la vittoria con il risultato pieno, con qualche difficoltà nel secondo set dalla quale siamo usciti anche con buonissime individualità. In questo momento era importante conquistare l’accesso ai quarti di finale e ci siamo riusciti, ci sarà quindi tempo per migliorare ancora e per oliare tutti i meccanismi di squadra. Siamo stati bravi nel primo set a partire con una serie di muri e di attacchi vincenti. Nel secondo set siamo stati capaci di dare vita a due break importanti al servizio, con Fedrizzi che è stato fondamentale in questo parziale. Il match contro Reggio Emilia ha dimostrato la qualità del nostro gruppo”.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Spreco alimentare genera 8% delle emissioni globali di gas serra

Milano (askanews) - La lotta allo spreco alimentare ha cifre impressionanti a livello mondiale. Costituisce uno dei più grandi paradossi della società contemporanea. Eppure nonostante le dimensioni, non sempre c'è consapevolezza del problema. Quello che occorre è una nuova cultura rispetto alla produzione e al consumo di cibo, a tutte le latitudini del Pianeta. E in occasione della Giornata ...

 
Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno
Senza suoceri e cognate

Salvini-Di Maio, le nozze più pazze dell'anno

Per 45 giorni il film andato in onda è sempre stato lo stesso. Lei dice a lui: "Sposiamoci". Lui dice a lei: "Sì, sposiamoci". E sembra fatta. Ma lei aggiunge: "però non voglio nè tuo padre nè tua sorella in chiesa e al ricevimento". Allora lui si inalbera: "se sposi me, sposi anche la mia famiglia". Nozze in crisi prima ancora di essere celebrate. Ci si sposa, non ci si sposa. Poi lei apre: "se ...

 
È morto Fabrizio Frizzi

LUTTO NELLO SPETTACOLO

È morto Fabrizio Frizzi

Fabrizio Frizzi è morto nella notte per una emorragia cerebrale. Il popolare conduttore televisivo aveva 60 anni.

26.03.2018

Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018