Vietato dire non ce la faccio più

Il camper di Lucrezia

13.11.2017 - 15:10

0

Quando chiedo a Mario come ha trovato la forza nei momenti di sconforto, mi risponde "ci aiutiamo a vicenda, così viviamo anche i giorni di allegria". Parla così di sua moglie e della battaglia che stanno portando avanti per la loro bambina. Lucrezia ha quattro anni e una malattia rara. "Ci sono solo altri 8 casi in Italia e 150 nel mondo - spiega Mario - la diagnosi non è arrivata subito, ma sin dai primi mesi ci siamo accorti che qualcosa non andava. Quando scopri una cosa del genere è come esseri presi di soprassalto, come se ti fossi preparato per una vacanza al mare e ti ritrovassi in montagna". A dare coraggio, la voglia di continuare a combattere è proprio Lucrezia, perché lei, nonostante la sua malattia è una bimba allegra, sorride, ha imparato a farsi capire con un linguaggio convenzionato. Ma la famiglia di Lucrezia è speciale anche per un altro motivo. Vive infatti in un camper. Io li ho conosciuti così, l'anno scorso. Erano nel parcheggio di un centro commerciale a Siena. Fuori dal camper un biglietto: "Siamo italiani con figlia invalida, senza lavoro, possiamo contare solo sula vostra generosità". È come entrare in qualsiasi altra casa del mondo, ti invitano ad accomodarti, ti offrono il caffè ed hanno voglia di raccontare la loro storia, ma anche paura perché se il loro obiettivo è cercare aiuto, dall'altra c'è il terrore che gli portino via la bimba. Negli scorsi giorni sono riuscita a riparlare con loro. Mario sembra contento, mi racconta che riescono a pagarsi l'affitto di una casa, ma che la soluzione migliore per la figlia resta il camper. "In casa le sue crisi aumentavano. Lucrezia non cammina, non sta neanche seduta da sola, ma grazie al camper riesce a vivere la vita a modo suo, le permette di avere stimoli diversi, viaggiare in comodità e vedere il mondo. In questo periodo siamo in Salento, l'aria di mare le fa bene". Oggi Mario si sta adoperando perché Lucrezia possa avere una sorta di autobus adibito a casa, con la strumentazione idonea per la sua patologia. In fondo il suo sogno è quello di ogni altro genitore "voglio che la vita di mia figlia sia la migliore possibile". Potete seguire la loro storia anche sui social, sulla pagina Facebook Il camper di Lucrezia.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Caso Regeni, Fico: "Chiesta massima collaborazione a istituzioni egiziane per arrivare alla verità"

Caso Regeni, Fico: "Chiesta massima collaborazione a istituzioni egiziane per arrivare alla verità"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 "Al presidente del Parlamento egiziano ho posto la questione della ferita ancora aperta del caso Regeni, ho chiesto massima attenzione e disponibilità al lavoro tra le due procure romana e del Cairo e massima collaborazione tra istutuzioni per arrivare a una verità definitiva e sostanziale nell’individuazione dei colpevoli. Il presidente del parlamento ...

 
Governo, Salvini: "Malumori con Tria per nomine? No, sceglieremo i migliori"

Governo, Salvini: "Malumori con Tria per nomine? No, sceglieremo i migliori"

(Agenzia Vista) Milano, 20 luglio 2018 "Ci sono malumori con il ministro dell'Economia Tria per le nomine? Non penso. Io ho sentito Di Maio e abbiamo sempre lavorato bene. Certo, le scelte delle persone migliori sono scelte che a volte richiedono più di un quarto d'ora, ora vedremo di adottarle per qualsiasi nomina e futura. Sono al governo da 50 giorni e sono strafelice di quello che ho fatto". ...

 
Savona indagato, Salvini: "E' una delle persone più oneste che io conosca"

Savona indagato, Salvini: "E' una delle persone più oneste che io conosca"

(Agenzia Vista) Milano, 20 luglio 2018 "La castrazione chimica è una proposta della Lega da anni e anni, ed è in tanti paesi sviluppati che ritengono che chi mette le mani addosso a una donna e un bambino vada curato perché il maiale che fa violenza a una donna e ad un bambino va curato. Ogni volta che c'è la notizia di una violenza sessuale io mi imbestialisco". Lo ha detto il ministro ...

 
Fraccaro: "Abolita 'tassa sulla democrazia', benvenuti nella Terza Repubblica"

Fraccaro: "Abolita 'tassa sulla democrazia', benvenuti nella Terza Repubblica"

(Agenzia Vista) Roma, 20 luglio 2018 “Oggi grande notizia, ho deciso di abolire la tassa sulla democrazia. Molti di voi hanno organizzato banchetti per la raccolta firme a sostegno di referendum, petizioni e leggi popolari. E’ un impegno che serve a favorire la partecipazione e andrebbe incoraggiato e invece per queste attività è previsto il pagamento di un imposta di bollo per occupazione del ...

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018