Vietato dire non ce la faccio più

Sognatori con la sindrome di Down

10.10.2016 - 10:30

0

Una giovane donna che fa jogging, lavora come cuoca, porta il bucato in lavanderia, legge. Una giovane donna con una vita normale. Questa la sceneggiatura dello spot che promuove la Giornata per persone con sindrome di Down, celebrata proprio ieri 9 ottobre dal Coordown. Già, perché quella protagonista dall'altra parte dello specchio è una ragazza con trisomia 21 che chiede: "io mi vedo così. Tu come mi vedi?"
Pochi minuti che raggiungono dritto lo scopo: far riflettere sul fatto che la disabilità è negli occhi di chi guarda. Perchè quella donna fa la propria vita, lavora, è autonoma e indipendente. E a stupirci siamo noi. Lei vive semplicemente la sua quotidianità.
Il Coordown ha dedicato questa giornata a coloro che hanno raggiunto la propria autonomia, che hanno trovato la propria dimensione nel lavoro, nella vita privata. Perché, chi ha questa sindrome, ha straordinarie risorse: empatia, intelligenza emotiva, fondamentali nelle relazioni col prossimo. Così c'è la storia di un gruppo di ragazzi che gestisce un ristorante a Brescia, la storia di Elena e Spartaco che si sono innamorati e che ora convivono o la celebre Nicole Orlando stella dell'atletica leggera.
Vivono la propria vita, conseguono risultati importanti. Conducono quotidianità simili alle nostre. Eppure ancora oggi leggiamo storie di bullismo nei loro confronti, di discriminazione. Ecco perché c'è bisogno di ricordare con una giornata che il problema è nel tipo di sguardo che viene rivolto loro. Sono diversi o siamo noi a vederli diversi?
Sarebbe bello poi, se proprio come la protagonista dello spot, davanti allo specchio ciascuno di noi riuscisse a vedere riflesso quello che vorrebbe essere.
Perché ciò che possiamo diventare parte sempre da ciò che vogliamo diventare. E questo ce lo dimostrano le storie di coloro a cui è stata dedicata la Giornata delle persone con sindrome di Down. In fondo, come diceva Mandela, "un vincitore è semplicemente un sognatore che non si è mai arreso."

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini"

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Crimea, Quartapelle (Pd): "Salvini e' andato a Mosca non per Mondiali ma a prendere ordini" Il Partito democratico ha chiesto al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di riferire in Parlamento sul viaggio di Matteo Salvini in Russia, in occasione dei Mondiali di calcio. La deputata Lia Quartapelle: "Salvini è andato in Russia per prendere ordini: è tornato ...

 
Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione

(Agenzia Vista) Roma, 22 luglio 2018 Instagram, la Camera sbarca sul social network: il video di presentazione Nuovo canale social per Montecitorio, che dal 19 luglio è presente anche su Instagram. Ecco il video di presentazione dell'account della Camera Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev agenziavista.it

 
Muccino lancia la sfida all'anoressia

Il fatto

Muccino lancia la sfida all'anoressia

 “Sono passati quindici anni dall’apertura di Palazzo Francisci. E sono passate da qui, per un periodo della loro vita, tante giovani vite a cui la malattia aveva tolto la ...

16.07.2018

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

AREZZO

Pupo perde borsello in Russia (con 7 mila euro), anziana glielo restituisce

Pupo perde il borsello con 7 mila euro in Russia, una donna lo trova e glielo restituisce. Era una venditrice di fiori, non voleva alcuna ricompensa, ma Enzo Ghinazzi le ha ...

10.06.2018

Anche le donne corrono il Bravìo

Montepulciano

Anche le donne corrono il Bravìo

A Montepulciano seconda edizione del Bravio delle Dame, l’evento ideato lo scorso anno dalla contrada di San Donato che ha immediatamente riscosso unanimi consensi sia da ...

09.06.2018