Borghetto vince la Sagra del Tordo

MONTALCINO

Borghetto vince la Sagra del Tordo

26.10.2014 - 23:40

0

Festa grande nel rione del Borghetto che ha vinto l'edizione numero 57 della popolare Sagra del Tordo di Montalcino. Una vittoria che ha visto protagonisti gli arcieri, Jacopo Ferretti e Giulio Cesare Montalto. 
La descrizione della gara la abbiamo affidata a Montalcinonews sempre molto attento a raccontare gli avvenimenti del centro ilcinesi ed ovviamente della bellissima e storica festa: "Adrenalina, tensione, eccitazione e nervosismo, questo il mix di ingredienti che ha accompagnato gli arcieri in Campo, pronti a battersi per la medaglia d’argento e il trofeo dei vincitori, l’opera dipinta, quest’anno dipinta dal labronico Massimo Lomi. Le corsie di tiro per la gara, hanno visto Ruga nella prima corsia, seguito da Borghetto, Travaglio e Pianello mentre l’ultima distanza di tiro (oggi di 41 metri) che può andare da 38 metri fino 45 metri, è stata scelta dal Tavaglio uscito vincitore dalla “Provaccia” di ieri.
La prima serie di tiro con l’arco, dalla distanza di 25 metri dal bersaglio raffigurante un cinghiale, ha visto primeggiare il Borghetto con 10 frecce messe a segno, seguito da Ruga e Pianello con 9 e dal Travaglio con 8 frecce messe a segno.
Una gara fatta che dal principio sembrava dover essere del Borghetto. Da 30 metri infatti il Borghetto continua a primeggiare con 10 frecce e 30 punti messi a segno seguito dal Pianello con 8 frecce e 25 punti, la Ruga con 7 frecce e 23 punti ed il Travaglio con 7 frecce e 22 punti.
Giunti alla terza serie (35 metri), dopo il tiro degli arcieri, prosegue la sua corsa verso la Vittoria il Borghetto mettendo a segno 9 frecce e aggiudicandosi 57 punti, seguito da Pianello (8 frecce) e Travaglio (9 frecce) a 49 punti. La Ruga, con 5 frecce e 38 punti segue il gruppo.
Arrivati all’ultima serie, dalla distanza di 41 metri, le sorti della gara sembrano segnate dopo il tiro dei primi arcieri: mettono a segno 3 frecce ciascuno, per il Borghetto Jacopo Ferretti, che porta il Quartiere di Santa Croce a 69 punti, per il Travaglio Tommaso Cortonesi (61 punti) e per il Pianello Silvano Tarducci (61 punti), mentre Massimiliano Casali ne mette a segno 4 portando la Ruga a quota 54 punti.
Ora è la volta dei secondi arcieri e Giulio Cesare Montalto, per il Borghetto mette a segno soltanto 3 frecce arrivando a quota 81 punti. Tommaso Cortonesi per il Travaglio e Silvano Tarducci per il Pianello ne mettono a segno 4 arrivando rispettivamente a 77 punti ciascuno, mentre la Ruga, non mettendo a segno neppure una freccia resta stabile a 54 punti.
Ecco la corsa ad abbracciare gli arcieri, le urla di gioia e i canti a tutta voce: il popolo del Borghetto esulta e si stringe intorno ai propri arcieri che hanno vinto una gara al cardiopalmo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Usa, Scaramucci è il nuovo direttore della comunicazione di Trump

Usa, Scaramucci è il nuovo direttore della comunicazione di Trump

New York (askanews) - La notizia ora è ufficiale: il presidente statunitense, Donald Trump, ha scelto Anthony Scaramucci, finanziere di Wall Street, come direttore della comunicazione. L'incarico era vacante dalle dimissioni di Mike Dubke, presentate a maggio, e il ruolo da allora è stato ricoperto ad interim da Sean Spicer, portavoce della Casa Bianca. Una scelta che proprio non è piaciuta allo ...

 
Venezuela, Maduro posta video in auto durante sciopero generale

Venezuela, Maduro posta video in auto durante sciopero generale

Milano, 21 lug. (askanews) - "La gente sta lavorando, guardate, i negozi sono aperti": parola di Nicolas Maduro, il presidente venezuelano tanto contestato in patria che si è messo alla guida di un'auto durante lo sciopero generale indetto dall'opposizione per verificare di persona l'adesione alla protesta. E poi ha postato il video sui social: nel filmato si vede Maduro guidare e commentare ...

 
A Parigi l'ultimo saluto allo storico e scrittore Max Gallo

A Parigi l'ultimo saluto allo storico e scrittore Max Gallo

Parigi (askanews) - Si sono tenuti nella chiesa di Saint Etienne du Mont a Parigi, nel suo amato quartiere latino, i funerali di Max Gallo. Il celebre storico e scrittore francese, figlio di immigrati italiani, da tempo affetto dal Parkinson, è morto a 85 anni. Gallo ha unito i saggi storici a una serie di romanzi storici sull'epopea di Bonaparte, che furono autentici bestseller, e sulla vita di ...

 
Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

Mostra del cinema di Venezia

Leoni d'oro alla carriera a Jane Fonda e Robert Redford

A Jane Fonda e Robert Redford saranno attribuiti i Leoni d’oro alla carriera della 74a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia.  La decisione è stata presa ...

17.07.2017

Morto l'attore Michael Nyqvist

Lutto

Morto l'attore Michael Nyqvist

Michael Nyqvist, attore svedese, noto per avere recitato nelle vesti di Mikael Blomkvist nell'adattamento cinematografico della trilogia Millennium tratta dai romanzi di ...

28.06.2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Moon in June 2017

Wesseltoft e Morgan all'Isola Maggiore

Con un live molto particolare e suggestivo del pianista Bugge Wesseltoft (nella foto)  si aprirà la terza edizione di Moon in June targata Associazione Sergioperlamusica, ...

23.06.2017