Borghetto vince la Sagra del Tordo

MONTALCINO

Borghetto vince la Sagra del Tordo

26.10.2014 - 23:40

0

Festa grande nel rione del Borghetto che ha vinto l'edizione numero 57 della popolare Sagra del Tordo di Montalcino. Una vittoria che ha visto protagonisti gli arcieri, Jacopo Ferretti e Giulio Cesare Montalto. 
La descrizione della gara la abbiamo affidata a Montalcinonews sempre molto attento a raccontare gli avvenimenti del centro ilcinesi ed ovviamente della bellissima e storica festa: "Adrenalina, tensione, eccitazione e nervosismo, questo il mix di ingredienti che ha accompagnato gli arcieri in Campo, pronti a battersi per la medaglia d’argento e il trofeo dei vincitori, l’opera dipinta, quest’anno dipinta dal labronico Massimo Lomi. Le corsie di tiro per la gara, hanno visto Ruga nella prima corsia, seguito da Borghetto, Travaglio e Pianello mentre l’ultima distanza di tiro (oggi di 41 metri) che può andare da 38 metri fino 45 metri, è stata scelta dal Tavaglio uscito vincitore dalla “Provaccia” di ieri.
La prima serie di tiro con l’arco, dalla distanza di 25 metri dal bersaglio raffigurante un cinghiale, ha visto primeggiare il Borghetto con 10 frecce messe a segno, seguito da Ruga e Pianello con 9 e dal Travaglio con 8 frecce messe a segno.
Una gara fatta che dal principio sembrava dover essere del Borghetto. Da 30 metri infatti il Borghetto continua a primeggiare con 10 frecce e 30 punti messi a segno seguito dal Pianello con 8 frecce e 25 punti, la Ruga con 7 frecce e 23 punti ed il Travaglio con 7 frecce e 22 punti.
Giunti alla terza serie (35 metri), dopo il tiro degli arcieri, prosegue la sua corsa verso la Vittoria il Borghetto mettendo a segno 9 frecce e aggiudicandosi 57 punti, seguito da Pianello (8 frecce) e Travaglio (9 frecce) a 49 punti. La Ruga, con 5 frecce e 38 punti segue il gruppo.
Arrivati all’ultima serie, dalla distanza di 41 metri, le sorti della gara sembrano segnate dopo il tiro dei primi arcieri: mettono a segno 3 frecce ciascuno, per il Borghetto Jacopo Ferretti, che porta il Quartiere di Santa Croce a 69 punti, per il Travaglio Tommaso Cortonesi (61 punti) e per il Pianello Silvano Tarducci (61 punti), mentre Massimiliano Casali ne mette a segno 4 portando la Ruga a quota 54 punti.
Ora è la volta dei secondi arcieri e Giulio Cesare Montalto, per il Borghetto mette a segno soltanto 3 frecce arrivando a quota 81 punti. Tommaso Cortonesi per il Travaglio e Silvano Tarducci per il Pianello ne mettono a segno 4 arrivando rispettivamente a 77 punti ciascuno, mentre la Ruga, non mettendo a segno neppure una freccia resta stabile a 54 punti.
Ecco la corsa ad abbracciare gli arcieri, le urla di gioia e i canti a tutta voce: il popolo del Borghetto esulta e si stringe intorno ai propri arcieri che hanno vinto una gara al cardiopalmo".

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Storie Di Vino: Frescobaldi, soddisfatti da quantità buyer esteri

Roma, (askanews) - Lamberto Frescobaldi, è vice presidente vicario dell' Unione Italiana Vini, e rappresenta anche l' azienda, che porta il suo nome, e che si trova in Toscana. Askanews lo ha incontrato, nelle giornate in cui si è svolto il Vinitaly a Verona. Frescobaldi ha spiegato che gli stanno a cuore tutte le cose che sono del mondo del vino. Quello del 2017 per Frescobaldi è stato un bel ...

 
La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

La 'prima' di Macron dopo il voto è al memoriale genocidio armeno

Roma, (askanews) - Il centrista Emmanuel Macron, che ha superato il primo turno delle elezioni francesi e si confronterà con Marine Le Pen al ballottaggio il 7 maggio, ha reso omaggio alle vittime del genocidio armeno, a Parigi. Prima uscita pubblica del candidato vittorioso alle elezioni di domenica 23 aprile. Macron - che ha insistito per avere una cerimonia separata da quella del presidente ...

 
Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Esce Kapi, l'album del trio Gulun, Allulli, de Raymondi

Roma (askanews) - Un viaggio nei colori, nelle atmosfere, nei profumi e nelle sonorità mediterranee. Tutto questo in Kapi, il nuovo progetto discografico che nasce dall'amicizia e dalle affinità tra i due musicisti romani, Marcello Allulli, al sassofono, ed Emanuele de Raymondi alla chitarra elettrica, e Selen Gulun, artista di Istanbul, al piano e alla voce. Un incontro, il loro, che risale a ...

 
Casa Bianca chiama ISS: Trump e l'astronauta Peggy Whitson

Casa Bianca chiama ISS: Trump e l'astronauta Peggy Whitson

Roma, (askanews) - Così ci piace: la grande tecnologia americana che funziona. Casa Bianca chiama Stazione Spaziale internazionale: il presidente degli Stati uniti Donald Trump ha telefonato allo spazio per congratularsi con l'astronauta Peggy Whitson che ha battuto il record di permanenza americana nello spazio. Trump aveva a fianco l'immancabile figlia Ivanka e a sinistra l'astronauta Kate ...

 
Il "figlio" di Benigni (La Vita è Bella) è tornato

AREZZO

Il "figlio" di Benigni torna in Toscana

Il "figlio" di Roberto Benigni nel film degli oscar La Vita è Bella (1997) è tornato ad Arezzo. Una visita di piacere per l'attore Giorgio Cantarini (Orvieto, 1992) che è stato ...