Scontro frontale sulla provinciale 27, muore a 54 anni

COLLE VAL D'ELSA

Scontro frontale sulla provinciale 27, muore a 54 anni

12.09.2014 - 11:05

0

Un’auto che perde il controllo e invade la corsia opposta, i tentativi di evitare l’impatto e le lamiere che si deformano fino a rendere irriconoscibili i mezzi. Sono questi i macabri ingredienti della mattina di sangue vissuta sulla provinciale 27. Siamo in località Fonternino, lungo la strada che collega Colle Val d’Elsa a Casole d’Elsa, ed è qui che Alessandro Basili, un uomo 54 anni residente a Firenze, è morto praticamente sul colpo per le gravi lesioni riportate nell’incidente. Sono da poco passate le dieci. Secondo una prima ricostruzione della polizia municipale di Colle Val d’Elsa, la Volkswagen Passat guidata da L.C., un ragazzo di 25 anni residente a Casole, mentre viaggiava in direzione di Colle invade la corsia opposta all’uscita di una leggera curva verso sinistra prima di un lungo rettilineo. In quello stesso momento nella direzione opposta sta procedendo Basili a bordo del furgone Peugeot intestato alla ditta per cui lavora. Sono attimi, frazioni di secondo. Nessuno dei due riesce a fare niente per evitare lo scontro. L’impatto è stato talmente violento che il motore della Volkswagen si è letteralmente staccato dall’auto per essere poi ritrovato dai soccorritori lungo la strada. Dopo essersi scontrati frontalmente il furgone finisce la sua corsa contro alcune piante che si trovano poco più in basso della sede stradale mentre la Volkswagen Passat rimane ferma lungo la carreggiata. Sul posto arrivano i sanitari del 118, i vigili del fuoco del distaccamento di Poggibonsi, la Misericordia e la polizia municipale di Colle Val d’Elsa e i carabinieri. Davanti a loro una scena drammatica con i due mezzi difficilmente riconoscibili per i danni riportati nell’incidente. Per Basili purtroppo non c’è più niente da fare con i vigili del fuoco che hanno dovuto liberare la salma rimasta incastrata tra le lamiere del furgonato. Il corpo dell’uomo viene portato all’obitorio di Siena per l’autopsia disposta dal pubblico ministero e nelle prossime ore sarà restituito alla famiglia per l’ultimo saluto. Grave, ma non in pericolo di vita il ragazzo alla guida della Passat. Dopo le prime medicazioni sul posto L.C. è stato trasportato in ambulanza all’ospedale di Siena dove si trova ricoverato. Alessando Basili, che guidava il furgone della ditta di un colorificio fiorentino, si trovava nella nostra provincia per motivi di lavoro ma quella che doveva essere una giornata come tante altre si è trasformata in un dramma. La polizia municipale di Colle dopo aver eseguito i rilievi sta adesso lavorando per ricostruire la dinamica dell’incidente. Elementi utili per capire come sia stato possibile che le due auto si siano scontrate in un tratto di strada non particolarmente difficile potranno arrivare da un testimone che sarà sentito dagli stessi uomini della municipale che hanno sequestrato i due mezzi.

Condividi le tue opinioni su Corriere dell'Umbria

Caratteri rimanenti: 400

Più letti oggi

Mediagallery

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Bindi: preoccupante l'uso della violenza in campagna elettorale

Roma, (askanews) - "E' preoccupante lo sdoganamento dell'uso della violenza che sta avvenendo in campagna elettorale, che fa tornare i mostri del passato sulla scena odierna: la mafia può permettersi di non sparare perchè anche la società parla un linguaggio violento". Lo ha detto la presidente della Commissione parlamentare antimafia, Rosy Bindi, durante la presentazione della Relazione finale ...

 
Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Lombardi: il 2 marzo in piazza con Di Maio e mi auguro Grillo

Roma, (askanews) - Roberta Lombardi sarà sul palco di piazza del Popolo il prossimo 2 marzo per la chiusura della campagna elettorale del Movimento 5 Stelle insieme a Luigi Di Maio e Beppe Grillo. Lo dice intervistata da Askanews. "Certo, sarò in piazza del Popolo", spiega. Alla domanda sulla presenza di Grillo la candidata M5s alla presidenza della Regione Lazio risponde: "Mi auguro proprio di ...

 
Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

Il veliero Hermione salpa dalla Francia, fa rotta verso l'Africa

La Rochèlle (askanews) - Il veliero Hermione ha ripreso il largo. La replica dello storico tre alberi, che nel 1780 partì dalla Francia con a bordo il generale Lafayette per sostenere la causa degli indipendentisti dei futuri Stati Uniti d'America, ha lasciato il porto di la Rochelle, in Francia. Il veliero è diretto a Tangeri, in Marocco, prima tappa di un viaggio di quattro mesi e mezzo ...

 
Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Cisgiordania, Israele installa le case nelle nuove colonie

Gerusalemme (askanews) - Israele ha iniziato a installare le prime abitazioni in un nuovo insediamento in Cisgiordania, il primo dopo 25 anni. I camion sono arrivati nel sito che si chiamerà Amichai, dove sono state posate le prime case prefabbricate, una decina. Nel giro di un mese, qui, dovrebbero installarsi una quarantina di famiglie israeliane evacuate dal sito illegale di Amona.

 
Premio Chigiana sbarca a New York

Siena

Premio Chigiana sbarca a New York

Il Premio Chigiana sbarca a New York, dove tiene la prima sessione di audizioni internazionali dell’edizione 2018, dedicata alla nuova generazione di cantanti lirici, in ...

17.02.2018

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Siena

Blitz a Cacio e Pere: arrivano dieci agenti

Stava per iniziare l'esibizione di un gruppo senese quando, sabato sera, dieci agenti si sono presentati nel bar Cacio e Pere, hanno passato al setaccio la documentazione ed ...

11.02.2018

Il Festival al duo Meta-Moro

Sanremo

Il Festival al duo Meta-Moro

I vincitori della 68esima edizione del Festival di Sanremo sono Ermal Meta e Fabrizio Moro con la canzone "Non mi avete fatto niente". Al secondo posto Lo Stato sociale con ...

11.02.2018